Klara Marcus compie 101 anni: sopravvissuta ad Auschwitz perché era finito il gas

Klara Marcus, 101 primavere, racconta la sua drammatica e straordinaria storia.

Klara Marcus compie 101 anni: sopravvissuta ad Auschwitz perché era finito il gas

Klara Marcus, 101 primavere, originaria della Romania, racconta la sua drammatica e straordinaria storia al Bild. Lei, vittima del Nazismo, è riuscita a sopravvivere alla morte in ben tre campi di concentramento, prima Dachau e Ravensbruck, poi Auschwitz. Uno degli episodi più incredibili accadde quando una delle guardie le disse che, per lei e un mucchio di altri prigionieri, era il loro giorno fortunato. Dal momento che avevano sterminato molte persone, al campo erano rimasti a secco di gas.

Oggi è il tuo giorno fortunato‘ le dissero le guardie dell’SS quando la fecero uscire viva assieme ad altre donne da una camera a gas di Auschwitz.

Quel giorno ho capito che non avevo veramente nulla da perdere‘, racconta con emozione ad un rappresentante del governo romeno, Anton Rohian, che è andata a trovarla a casa per congratularsi con lei per il suo 101esimo compleanno.

E alla donna Rohian ha detto: ‘Ho portato una bottiglia di champagne, un mazzo di fiori e un attestato di onorificenza per ringraziare la signora Marcus per esser tornata a Marumares dopo tutto quello che ha attraversato nella sua vita‘.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere