Il comandante Isis preso in giro dal Web: ''Sembra un kebab''

Non è solo la scelta sartoriale di Abu Wahib che ha causato la derisione della gente.

Il comandante Isis preso in giro dal Web: ”Sembra un kebab”

Diffondere il terrore è lo scopo dell’Isis per continuare nel suo progetto di creare, espandere e mantenere un rigido califfato islamico. Di recente però, il temuto comandante dell’Isis Abu Wahib messo in posa in tenuta militare è stato preso in giro per la sua somiglianza con un kebab doner.

La foto che accosta il comandate dell’Isis a un doner Kebab è presto diventata virale sul web, condivisa dal popolo di internet con l’aggiunta di commenti e messaggi che aumentano la portata ridicola della scena.

Non è solo la scelta sartoriale di Abu Wahib che ha causato la derisione della gente. In verità, la sua figura corpulenta, la barba che lo fa assomigliare a Sacha Baron Cohen, e il distintivo mono-sopracciglio lo ha fatto diventare lo zimbello del gruppo terroristico.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere