iPhone salva la vita a un giovane soldato

iphone del soldato colpito in turchia

Foto Twitter

Giovane soldato di 25 anni salvato dal suo iPhone. L’episodio è accaduto in Turchia durante uno scontro a fuoco tra l’esercito e le milizie PKK. Il soldato, Mustafa Bozok è stato raggiunto da un proiettile alla gamba, ma l’iPhone 6 che era nella sua tasca ha attutito il compo. Unica vittima dello scontro, dunque è il telefono del soldato.

Non è certo la prima volta che un iPhone salvi la vita al suo proprietario o almeno limiti i danni di un colpo di arma da fuoco.
Avere un iPhone in tasca è stata una fortuna per il soldato, il telefono si è immolato per il suo proprietario con un atto eroico. Una funzione in più per l’iPhone lanciato nel 2014.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere