Inter vs Udinese 1-2: la rivincita di Stramaccioni

Termina 1-2 il posticipo del 7 dicembre 2014 tra Inter e Udinese con Stramaccioni che si vendica della sua ex-squadra

Inter vs Udinese 1-2: la rivincita di Stramaccioni

Se è vero come è vero che la vendetta è un piatto servito freddo, anche la rivincita necessita di una sana attesa prima di essere portata a termine e apprezzata appieno. Stamaccioni se ne va da San Siro con i tre punti in saccoccia dopo l’1-2 infilitto alla sua ex squadra, l’Inter dalla pimpante Udinese. E Mancini esce con la coda tra le gambe. Al gol allo scadere del primo tempo di Icardi risponde nella ripresa Bruno Fernandes con una rete quasi in palleggio. Chiude i giochi Thereau sfruttando un retropassaggio suicida di Palacio. Nel finale ci prova anche l’ex Handanovic: il portierone colpisce di testa su calcio d’angolo, ma non è sufficiente.

LA VIGILIA

Inter e Udinese si sfidano nel posticipo delle 20.45 del 7 dicembre per chiudere il programma domenicale della 14esima giornata di Serie A che ha visto sia la Juventus sia la Roma pareggiare rispettivamente con Fiorentina e Sassuolo. Sarà un match da Europa League, con i bianconeri e neroazzurri che partono da situazioni non così differenti di forma, seppur gli ospiti siano reduci da un periodo non proprio entusiasmante mentre i padroni di casa siano stati “rinfrescati” dall’arrivo di Mancini. Scopriamo le probabili formazioni e tutte le informazioni preliminari.

Sono ben 82 i precedenti tra Inter e Udinese in Serie A con 38 vittorie dei neroazzurri, 19 dei bianconeri e 25 pareggi che però ultimamente sono stati piutosto rari (solamente uno nelle ultime 12 partite, lo 0 a 0 di marzo 2014). È da 3 match che l’Udinese non perde a Milano.

PROBABILI FORMAZIONI

L’Inter si affida a un aggressivo 4-3-3 con Handanovic (un altro ex) in porta difeso da Juan Jesus e Ranocchia, Campagnaro e Dodò saranno gli esterni. Centrocampo a tre con Guarin, Medel e Kuzmanovic poi tridente offensivo con Palacio, Osvaldo e Kovacic.

INTER (4-3-3): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Palacio, Osvaldo, Kovacic.
All.: Mancini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Vidic, Jonathan, Hernanes

Formazione piuttosto simile per gli ospiti che scelgono però la formula dell’unica punta, Totò Di Natale, e due trequartisti a supporto ossia Kone e Thereau. In porta troviamo Karzenis difeso da Heurtaux e Danilo con Widmer e Piris sulle fasce mentre a centrocampo ecco Badu, Ghilherme e Allan.

UDINESE (4-3-2-1): Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Piris; Badu, Allan, Guilherme; Kone, Thereau; Di Natale.
All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: G. Silva, Muriel

Diretta TV su Sky Calcio e Sport e Mediaset Premium Calcio oltre che in streaming su Sky Go e Mediaset Premium Calcio. Quote scommese: 1.53 per l’1, 4.75 per la X e 8.50 per il 2

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere