Il Centrosinistra trionfa alle elezioni comunali, i risultati dei ballottaggi

In 13 capoluoghi di Italia, ieri si sono tenuti i ballottaggi comunali e il centrosinistra ha schiacciato il centrodestra. Ecco i risultati ottenuti e i commenti dei leader.

Elezioni Comunali
Elezioni Comunali – Nanopress.it

Grande trionfo per il centro sinistra dopo i ballottaggi delle elezioni comunali, tenutisi in 13 comuni italiani. Un traguardo molto importante, che entusiasma i leader dell’alleanza, che sostengono tutti i vincitori.

Ma quali sono stati i risultati e chi ha vinto queste elezioni comunali 2022? Ecco tutto quello che è successo nelle scorse ore.

Il Centrosinistra vince le elezioni comunali, i comuni dove ha trionfato

Un grande smacco per il centrodestra che su 13 comuni principali, dove in Italia si è votato, vince solo in 4 comuni mentre il suo avversario centrosinistra sbanca tutto con ben 7 comuni ottenuti.

Damiano Tommasi
Damiano Tommasi – Nanopress.it

Verona, Parma, Piacenza, Cuneo, Catanzaro, Alessandria e Monza: sono questi i capoluoghi italiani dove si sono svolti i ballottaggi molto importanti per queste elezioni comunali 2022. In gioco, nomi ormai conosciuti in questi mesi e settimane, come l’ex calciatore della Roma Damiano Tommasi, che ha vinto a Verona, sostenuto da una coalizione civica con Pd e Movimento Cinque Stelle.

A Catanzaro, invece, vince Nicola Fiorita, Michele Guerra a Parma, Katia Tarasconi a Piacenza, Giorgio Abonante ad Alessandria, Paolo Pilotto a Monza e Patrizia Manassero a Cuneo.

Per quanto riguarda i risultati del centrodestra, i 4 comuni che hanno vinto sono stati Barletta con Cosimo Cannito, Gorizia con Rodolfo Ziberna, Frosinone con Riccardo Mastrangeli e Lucca con Mario Pardini.

Insomma, un risultato forse inaspettato ma molto gradito dai leader di centrosinistra, che speravano in una vittoria sul centrodestra.

Le parole di Enrico Letta: “Risultato straordinario”

Un risultato che ha soddisfatto molto le aspettative del leader del PD Enrico Letta, che ha commentato euforico quello che è successo nelle ore passate.

Letta, infatti, ha dichiarato dopo aver saputo della vittoria schiacciante su 7 comuni di essere molto contento e che, secondo lui, questo è un risultato importante: “L’unità paga, lo abbiamo sempre detto e stasera ne abbiamo avuto conferma. È un risultato straordinario che ci soddisfa pienamente. Vinciamo perché la responsabilità è più importante di tutto, in questo momento difficile serve una politica che sia seria e lineare. Perde male il centrodestra per scelte incredibili”.

Uno dei dati, però, che non piace di questo ballottaggio è, sicuramente, la percentuale di affluenza al voto: la presenza alle urne è stata del 42,16%, in netto calo rispetto al 54,11% del primo turno. L’astensionismo, quindi, è regnato anche stavolta.