Huawei: se Google toglie la licenza Android cosa succede agli utenti?

Dopo la mossa di Google gli utenti si pongono dunque una domanda: 'Se Google rompe con Huawei ci sarà lo stop agli aggiornamenti?'

Continua a leggere

Huawei Android

EPA/ROMAN PILIPEY

Google ha deciso di togliere la licenza Android a Huawei. Si tratta di una vera e propria bomba che sconvolge il mercato mobile. Vediamo cosa potrebbe cambiare per gli utenti che possiedono un cellulare Huawei.

Continua a leggere

Continua a leggere

La decisione del colosso americano Google esaspera l’escalation di tensioni politiche ed economiche fra Usa e Cina: il presidente americano Donald Trump ha già messo al bando i cellulari cinesi Huawei, insieme a diversi altri brand, e ha imposto uno stop alla fornitura di servizi legati al 5G paventando pericoli per la sicurezza nazionale. Non solo: Meng Wanzhou, figlia del fondatore di Huawei e direttrice finanziaria, è stata arrestata in Canada a dicembre 2018 in base a un mandato di arresto emesso dagli Usa per presunte violazioni alle sanzioni americane contro l’Iran.

Continua a leggere

Continua a leggere

Dopo la mossa di Google, gli utenti si pongono dunque una domanda: “Se Google rompe con Huawei ci sarà lo stop agli aggiornamenti?”

Una rassicurazione per gli utenti Huawei: non saranno costretti a disinstallare il sistema operativo dai loro cellulari. Ma a meno di colpi di scena o retromarce è probabile che chi possiede un cellulare Huawei non possa più scaricare aggiornamenti al sistema operativo concesso in licenza. E i nuovi modelli Huawei attesi in commercio nelle prossime stagioni non avranno la versione di Android concessa in licenza come sistema operativo.

Continua a leggere

Il ban non riguarda in ogni caso la versione open source del sistema operativo Android: ciò che non avverrà più sarà l’utilizzo della versione concessa in licenza d’uso sui nuovi cellulari.

Continua a leggere

In queste ore febbrili i vertici di Huawei stanno studiando le contromosse da intraprende e non è escluso che nelle prossime settimane venga proposto a determinate fasce di utenti di scaricare versioni del sistema operativo open source adattate ai vari device.

Continua a leggere

Chi vivrà vedrà, in attesa del nuovo colpo di scena nel braccio di ferro Usa-Cina.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Redazione

Da non perdere