Harrison Ford, incidente durante le riprese di Star Wars

Harrison Ford, per otto settimane, dovrà lasciare le riprese di Star Wars, per permettere la guarigione della frattura riportata alla caviglia.

Harrison Ford, incidente durante le riprese di Star Wars

Harrison Ford, in seguito all’incidente riportato sul set di Star Wars, ha dovuto lasciare le riprese. Il famoso attore si è fratturato la caviglia, che è rimasta schiacciata dalla porta idraulica della navicella spaziale, per cui è stato immediatamente soccorso e ricoverato in ospedale. L’incidente non è particolarmente grave e le condizioni di salute dell’attore appaiono buone. Tuttavia non potrà camminare almeno per otto settimane. Harrison Ford dovrà passare circa due mesi a riposarsi, in modo da permettere la guarigione della gamba.

Proprio per questo motivo, almeno per il momento, l’attore dovrà rimanere lontano dal set del settimo episodio di Guerre Stellari. Nel frattempo la produzione sta cercando di posticipare tutte le scene in cui è presente Ford, dando la precedenza agli altri momenti della pellicola. In questo modo si spera di poter incidere il meno possibile sui tempi previsti per le riprese. In effetti le riprese del film sono iniziate da così poco, che non è possibile stabilire con sicurezza quale sarà l’andamento del tutto. Gli esperti ritengono che il cast del film sia talmente ampio che non dovrebbe comportare problemi il girare prima le scene in cui non è prevista la presenza del noto attore.

Parole di Giorgio Rini

Da non perdere