Guarda un film a luci rosse e si evira per la troppa eccitazione

Guarda un film a luci rosse e si evira per la troppa eccitazione

Stava guardando un video per adulti e si è eccitato troppo, così ha pensato bene di provocarsi piacere tagliuzzandosi il pene. Ma non aveva calcolato che si trattava di una zona molto irrorata dal sangue, così il 30enne Whisanu Srisanao, che sui tabloid britannici è stato ribattezzato il ‘sadomasochista thai’, per le ferite autoinferte è andato a finire in ospedale, dove lo hanno curato (anche se i paramedici hanno sottolineato che il paziente era poco collaborativo).

L’uomo, che vive a Bangkok, è stato ricoverato in ospedale dopo aver provato ad ”affettare” il suo pene con un coltello, nel delirio di autoerotismo scatenato da un video hardcore, che l’uomo stava visionando sul suo smartphone.

Quando si è reso conto che stava perdendo tanto sangue, però, l’uomo ha chiamato i soccorsi. E’ stato quindi trasferito in ospedale e curato.

La brutta avventura poteva finire peggio, invece Whisanu Srisanao se la caverà con qualche cicatrice (da esibire) sul pene.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere