Garbagnate Milanese, due donne aggredite in strada con un martelletto

Ci Troviamo a Garbagnate Milanese, dove due donne sono state aggredite pubblicamente ad una terza donna con problemi di tossicodipendenza.

Trauma cranico per una delle vittime
Trauma cranico per una delle vittime – Nanopress.it

L’aggressione è avvenuta in piazza Ambrogio Allievi.

L’aggressione e il ricovero

A compiere il gesto è stata una tossicodipendente di 29 anni che è stata subito ricoverata in psichiatria dopo l’aggressione molto violenta effettuata con un martelletto di emergenza preso da un mezzo pubblico.

Non ci sono motivazioni per il gesto della donna di 29 anni già nota alle forze dell’ordine per i suoi problemi di droga.

Le vittime sono una 28enne, medicata con codice verde all’ospedale di Garbagnate poiché dopo la violenza sull’amica ha cercato di mettersi al riparo, mentre l’altra donna, una 38enne è in condizioni decisamente più gravi poiché è stata colpita direttamente alla testa e trasportata d’urgenza in codice rosso all’ospedale Niguarda.

In particolare, quest’ultima ha riportato una lesione con sanguinamento e un trauma cranico importante però all’arrivo del 118 era sveglia e cosciente.

Ad allertare i soccorsi e le forze dell’ordine sono stati i passanti che hanno assistito alla scena e subito sul posto sono state inviate due ambulanze e la responsabile è stata ammanettata.

La donna ha seri problemi di tossicodipendenza

La vicenda è accaduta il 15 maggio nelle ore pomeridiane, infatti i soccorritori sono stati allertati intorno alle 17.45 e si sono subito precipitati sul posto.

I carabinieri di Rho stanno indagando per ricostruire l’accaduto, interrogando anche i passanti che hanno assistito per capire se qualcosa abbia scatenato la furia della donna, anch’essa ascoltata prima di essere trasferita per accertamenti.

Tuttavia, non sembra ci sia un motivo apparente per cui la 29enne residente a Legnano abbia aggredito le due, utilizzando un martello frangivetri di quelli che solitamente si trovano su mezzi pubblici come treni e autobus, estremamente pericoloso e duro proprio per la sua funzione. Lo stesso, è stato trovato e sequestrato dalle forze dell’ordine.

Martelletto frangivetri
Martelletto frangivetri – Nanopress.it

È evidente come lo stato psicologico della donna sia molto grave ed è proprio questa la motivazione secondo i carabinieri, che l’ha spinta a reagire così.

È stata trasportata in ospedale per ulteriori accertamenti e per il ricovero presso una struttura adeguata, per quanto riguarda le due vittime aggredite nei pressi della stazione ferroviaria, sono sotto controllo medico ma fortunatamente sembra che si riprenderanno presto.

Quando le loro condizioni miglioreranno, anche le vittime verranno ascoltate per cercare di ricostruire quanto accaduto, quindi la dinamica dell’aggressione ma anche eventuali motivazioni che abbiano potuto scatenare la furia della 29enne.