Furbetti del cartellino a Napoli: coprivano la testa con una scatola di cartone

napoli furbetti del cartellino

Nuovo caso di ‘furbetti del cartellino’. Sono stati scoperti dai carabinieri di Boscotrecase, in provincia di Napoli, 23 dipendenti comunali assenteisti.
Le telecamere nascoste dagli investigatori hanno documentato comportamenti truffaldini come ‘passare’ il badge anche per colleghi assenti o ‘strisciare’ e andar via per affari privati. Uno degli indagati è stato ripreso mentre va a ‘strisciare’ due badge coprendosi la testa con una scatola di cartone per non essere riconosciuto.

In poche settimane di indagini sono emersi oltre 200 episodi di assenteismo nel comune napoletano. Questa mattina i carabinieri hanno dato esecuzione a 23 misure cautelari emesse dal gip a carico di altrettanti dipendenti, ritenuti a vario titolo responsabili di truffa aggravata ai danni dello stato e di false attestazioni in servizio.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere