Frigorifero, quel buco viene sempre ignorato da chiunque ma è davvero utile

Tutti quanti noi ignoriamo un buco presente nel nostro frigorifero. Ecco perché esiste e a cosa serve.

Buco nel frigorifero
Buco nel frigorifero- Nanopress.it

Uno degli elettrodomestici a cui non possiamo rinunciare e che è presente in tutte le case è il frigorifero utile per conservare al meglio i nostri cibi e raffreddare le vivande per far si che non vadano a male.

Ci sono in circolazione alcuni alimenti che devono essere obbligatoriamente messi in frigo o addirittura in freezer, questo perché il metodo di conservazione avviene ad una determinata temperatura.

Frigorifero: ecco a cosa serve il foro sulla parete posteriore

Il metodo di refrigerazione è molto antico e grazie all’invenzione del frigorifero si sono fatti passi da gigante e possiamo mantenere i nostri cibi per qualche giorno sempre stando attenti alle istruzioni di conservazione sul retro delle confezioni.

Frigorifero: ecco a cosa serve il buco al suo interno
Frigorifero – NanoPress.it

Ma tutti noi tendiamo a non fare attenzione ad alcuni particolari specie quando acquistiamo un elettrodomestico dando per scontato che alcune caratteristiche o aspetti di design siano creati per motivi comuni a tutti quanti i tipi di frigorifero.

Se guardiamo attentamente, possiamo notare come nella parete posteriore del nostro elettrodomestico, quasi sempre vicino al cassetto destinato alla conservazione di frutta e verdura c’è un piccolo foro.

Questo buco, non è affatto causale ed è molto importante e per questo motivo bisogna stare molto attenti alle sue condizione perché potrebbe portare dei problemi ai nostri cibi e al frigo stesso.

Frigorifero: ecco a cosa serve il buco al suo interno
Foro del frigo – NanoPress.it

La sua funzione infatti è quella di regolare la condensa presente nel nostro elettrodomestico in quanto si tratta del foro di drenaggio dell’acqua che evita che questa venga dispersa ovunque.

Di solito si trova nella parte inferiore perché è il luogo dove tendiamo a conservare verdure e frutta che tendono a creare in maniera maggiore rispetto ad altri cibi il fenomeno della condensa.

Questa acqua condensata tende ad accumularsi e a essere trascinata tramite questo foro nella grondaia contro il muro e quindi di poter successivamente evaporizzare in modo molto rapido.

Quando questo foro non funziona correttamente o risulta essere intasato si formano delle goccioline che possono creare delle sorte di pozzanghere che si presentano sia all’interno che all’esterno del frigorifero.

Alcuni consigli utili

Pertanto esistono dei metodi per evitare che il foro venga ostruito. Bisogna star attenti a non tenere oggetti appuntiti nelle prossimità di questo buco e qualora lo si voglia pulire basta usare un po’ di cotone magari impregnato di aceto bianco che ha anche proprietà disinfettanti.

Quando lo facciamo però assicuriamoci che la spina del frigo sia spenta che il cassetto della frutta e verdura sia smontato rimuovendo anche il ripiano in prossimità della grondaia che si trova verso il basso.

Inoltre, si consiglia vivamente di pulire con un panno tutti i residui di acqua formata dalle pozzanghere e di lavare solo successivamente con un po’ di cotone e aceto il foro in questione.

Questo batuffolo lo si può far scorrere all’interno del foro stesso per pulirlo a fondo e solo dopo utilizzare dell’acqua calda inserendola all’interno del buco per eliminare qualsiasi tipo di sporco ostinato.

Frigorifero: ecco a cosa serve il buco al suo interno
Frigo – NanoPress.it

In questo modo l’acqua riuscirà a defluire in modo corretto e non ci sarà alcun problema riguardo un possibile allagamento all’interno o all’esterno del frigorifero dovuto ad alcune ostruzioni.

Quando invece ci sono degli impedimenti del deflusso dell’acqua rischiamo di avere la formazione di muffe che portano anche inevitabilmente alla creazione di cattivi odori all’interno del nostro frigo.

Per evitare questo fenomeno c’è un consiglio molto importante, ossia quello di non posizionare frutta e verdura nel ripiano inferiore e non posizionarle contro la parete del frigorifero.

È consigliabile riporre sul fondo della parete alimenti in scatola o dentro a dei contenitori dato che quasi mai questi formano elementi che potrebbero otturare il foro.