Foto passaporto: dimensioni e caratteristiche della fototessera adatta per il passaporto elettronico

Continua a leggere

Foto passaporto

Vediamo in questa semplice e comoda guida tutto sulle foto per passaporto: le dimensioni standard, quante foto servono, la qualità della carta, ecc. Inoltre rispondiamo alle domande più frequenti che i viaggiatori spesso si pongono a proposito delle foto per il passaporto. E quindi: si può allegare una foto al passaporto se si ha la barba? Bisogna avere il viso libero o si possono indossare gli orecchini? Si può sfoggiare un bel sorriso sulla foto per il passaporto? E quali differenze ci sono con le foto per il passaporto elettronico? Di seguito ecco tutte le regole diffuse anche dalla Polizia di Stato, a proposito delle foto per il passaporto italiano.

Continua a leggere

Continua a leggere

FOTO PASSAPORTO: DIMENSIONI
Quali sono le giuste dimensioni delle foto da allegare al passaporto? Il formato delle foto passaporto è standard, quindi un’adeguata foto per passaporto ha le dimensioni di 35-40 mm di lunghezza. Nello specifico, le dimensioni della sagoma di stampa devono essere di 40 x 50 mm, e le dimensioni delle fototessere ritagliate devono essere 35 x 45 mm (sulle linee di taglio). La lunghezza dell’immagine del viso, dal mento alla sommità della testa, deve essere da 32 a 35 mm. L’immagine deve essere posizionata sulla sagoma di stampa in modo tale da lasciare sopra la testa uno spazio libero di 2-3 mm. Da ricordare che non ci sono differenze per il passaporto elettronico, perché in Italia è proprio questo tipo di documento a essere rilasciato.

LEGGI QUI TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SUL PASSAPORTO ELETTRONICO

Continua a leggere

Continua a leggere

QUANTE FOTO SERVONO PER IL PASSAPORTO
Quante foto servono per il passaporto elettronico italiano? Due.

FOTO PER PASSAPORTO ITALIANO
La fototessera da allegare al passaporto italiano, quindi al passaporto elettronico, deve essere recente, ossia deve essere stata scattata al massimo da 6 mesi. Le foto devono inquadrare in primo piano viso e spalle della persona con lo sguardo diretto contro l’obiettivo. Il viso deve occupare il 70% o il 80% del riquadro, e ovviamente l’immagine deve essere perfettamente messa a fuoco perché deve risultare nitida e mostrare il colorito naturale della persona. Per questo motivo bisogna che abbia un livello ottimale di luminosità e contrasto, ed essere stampata a colori su carta fotografica di qualità ad alta risoluzione, anche in caso di foto scattate con macchina digitale. La foto passaporto deve non presentare macchie di inchiostro o pieghe.

Continua a leggere

FOTOTESSERA PASSAPORTO: CARATTERISTICHE
Quali sono le caratteristiche della perfetta fototessera per passaporto? Le caratteristiche principali le abbiamo viste, poi ci sono altri accorgimenti che è utile sapere. Ad esempio le foto devono seguire un certo stile, occorre quindi valutare bene l’illuminazione perché le persone ritratte devono essere riprese con luce uniforme e senza ombre, né riflessi, né effetto occhi rossi.

Continua a leggere

Le foto per il passaporto devono avere una colorazione neutra. Le persone devono essere ritratte su sfondo chiaro a tinta unita, con gli occhi aperti e chiaramente visibili e non coperti dai capelli. Le foto devono mostrare soltanto la persona ritratta, quindi senza schienale della sedia, ad esempio, senza giocattoli (in caso di bambini) o altre persone visibili. Non si accettano le foto di soggetti in divisa.

Continua a leggere

La persona va quindi ripresa frontalmente, né di lato, stile ritratto, né inclinata ma mostrando chiaramente entrambi i lati del viso.

FOTO PASSAPORTO E OCCHIALI
Se la persona porta gli occhiali la fotografia per il passaporto deve mostrare chiaramente gli occhi senza riflessi sugli occhiali. Le lenti non devono essere colorate (ad eccezione di portatori di un handicap visivo), se possibile occorre evitare le montature pesanti e indossare occhiali con montatura più leggera. La montatura degli occhiali non deve coprire nessuna parte degli occhi, quindi attenzione a inforcare correttamente gli occhiali sul viso prima di fare una foto per il passaporto.

Continua a leggere

FOTOTESSERA PASSAPORTO: ‘E SE HO LA BARBA O GLI ORECCHINI?’
Nessuna limitazione per la barba o per i gioielli, come gli orecchini, mentre le cose cambiano se ci si copre la testa. Cappellini o altri copricapo non sono consentiti, se non per motivi religiosi, ma devono essere chiaramente visibili i tratti del viso dalla punta del mento all’intera fronte ed entrambi i lati del viso.

IL SORRISO SULLA FOTO PER IL PASSAPORTO E’ VIETATO
Per quanto riguarda l’espressione da avere nella foto da allegare al passaporto, la persona ritratta deve guardare l’obiettivo frontalmente, con un’espressione neutra e la bocca chiusa, quindi niente sorriso, niente sopracciglia arcate, niente sguardi di lato.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere