Firenze, 21enne picchiata e violentata in strada

21enne picchiata e violentata in strada a Firenze

Stava per raggiungere casa di alcuni amici quando qualcuno l’ha avvicinata, l’ha picchiata violentemente per poi stuprarla in mezzo alla strada. L’orrore per una studentessa 21enne di origini asiatiche ma domiciliata a Firenze è avvenuto poco dopo mezzanotte in via di Varlungo, nei pressi del viadotto Marco Polo alla periferia Sud della città. E’ stata la stessa ragazza che ha dato, in seguito, l’allarme alle forze dell’ordine che ora stanno cercando il responsabile dell’aggressione.

La stava raggiungendo casa di amici quando è stata avvicinata da un uomo che l’ha colpita con schiaffi e pugni. Dopo essere caduta a terra l’uomo l’ha trascinata per i capelli per alcuni metri e poi ha abusato di lei. Dopo essere stata in ospedale, la ragazza ha avuto una prognosi di 15 giorni per le ferite riportate.

Sull’episodio di violenza sessuale a Firenze indaga la squadra mobile che ha sequestrato le immagini riprese da alcune telecamere della zona.

Lo scorso giugno, sempre nei pressi del viadotto Marco Polo, una 36enne giapponese fu aggredita da un uomo intorno alle cinque del mattino, mentre faceva jogging.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere