Festa dei nonni, tutto quello che c'è da sapere su questa ricorrenza

Quest'anno, a causa della pandemia da Covid-19, ha un significato ancora più importante

Nonna e nipoti

Foto Getty Images | Fox Photos | Hulton Archive

La Festa dei nonni in Italia si celebra ogni anno il 2 ottobre. Quello che non tutti sanno è che si tratta di una ricorrenza molto giovane, è stata infatti istituita per decreto dal Parlamento nel 2005. La scelta di questa data non è casuale: per la chiesa il 2 ottobre è la giornata degli angeli custodi. La ricorrenza però non viene celebrata contemporaneamente in tutto il mondo e solo nel nostro Paese cade il secondo giorno del mese di ottobre.

Le origini della festa

La festa dei nonni è stata creata negli Stati Uniti nel 1978 durante la presidenza di Jimmy Carter su proposta di Marian McQuade, una casalinga della Virginia Occidentale, madre di quindici figli e nonna di ben quaranta nipoti. La McQuade, che nella vita aveva sempre lavorato con gli anziani, incominciò a promuovere l’idea di una giornata nazionale dedicata ai nonni già nel 1970.

La festa dei nonni in Italia

La Festa dei nonni è entrata a far parte del calendario italiano con un’apposita legge inserita dal Parlamento in Gazzetta Ufficiale il 12 agosto del 2005. All’articolo 1 il provvedimento sottolinea “l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”. Il significato della ricorrenza dunque è quello di indurre a una riflessione sulla funzione svolta dai nonni all’interno delle famiglie e, in una visione di più ampio raggio, della società in generale.

Date diverse nel mondo

In Italia la Festa dei nonni si celebra il 2 ottobre, data della festa degli angeli custodi. La ricorrenza però non è festeggiata nello stesso giorno in tutto il mondo. In gran parte dei paesi all’estero l’evento si celebra tra settembre e ottobre. Negli Stati Uniti il National Grandparents Day viene celebrata la prima domenica di settembre dopo il Labor Day. Nel Regno Unito, la prima domenica di ottobre. In Francia, i nonni e le nonne sono festeggiati separatamente. La festa della nonna, la prima domenica di marzo, quella del nonno la prima domenica di ottobre.

La festa dei nonni ai tempi del Coronavirus

Sono stati proprio i nonni a soffrire di più per la pandemia da Covid-19. Molti di loro quest’anno, per restare protetti, riceveranno gli auguri per telefono o comunque da remoto. Ieri anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella aveva voluto celebrare gli anziani: “Tante volte sono loro a insegnarci il rispetto dei valori, a ricordarci le radici, a indicarci la strada della dignità, della dedizione, della generosità. Il loro esempio in questo tempo difficile è un patrimonio straordinario che non dobbiamo e non vogliamo disperdere”.

Google dedica un doodle alla festa dei nonni

Anche Google ha voluto omaggiare i nonni e celebrare la loro festa. Il celebre motore di ricerca ha dedicato loro l’immagine di una famiglia di uccellini (nonni e nipoti),cinguettanti e felici, sulla propria home page.

Parole di Alanews

Da non perdere