Fedez intervistato da J-Ax: 'Ho provato tutte le droghe, tranne l'eroina'

Presentazione dell'album 'Comunisti col Rolex'

Fedez rivela di aver provato tutte le droghe tranne l’eroina. Intervistato da J-Ax, il noto rapper ammette di aver usato quasi tutti i tipi di sostanze stupefacenti, ma assicura di aver smesso da tempo, tanto che ora non fuma nemmeno le canne e sta alla larga anche da troppo alcol. Una dichiarazione, quella del rapper, che sicuramente farà discutere. Ma le droghe non sono l’unico argomento dell’intervista: dall’amore con Chiara Ferragni al successo nel mondo della musica, ai due cantanti non mancano di certo i temi da affrontare.

Fedez sulle droghe: ‘Ora non fumo nemmeno le canne’

L’occasione per la ‘confessione’ di Fedez sulle droghe è data da un’intervista pubblicata sul numero di agosto di Millenium, il mensile del Fatto Quotidiano, in cui l’intervistato è il rapper e a fare le domande è l’amico e collega J-Ax. ‘Ho provato tutte le droghe, tranne l’eroina. Ora sono sobrissimo. Non riesco nemmeno a bere tre bicchieri di vino insieme… Io e i miei amici nemmeno le canne fumiamo. Poi so che la gente della mia età è cresciuta facendosi di Mdma e tanta bamba. E anche io sono cresciuto provando tutte le sostanze stupefacenti, a parte l’eroina, come già detto’, ammette Fedez, prima di lasciare spazio alle altre domande dell’intervista.

[npleggi id=”181249″ testo=”Matrimonio Fedez Ferragni: la data delle nozze è già decisa”]

J-Ax e i problemi superati con la droga

La risposta di Fedez a J-Ax sul suo rapporto con la droga è destinata a far discutere. Ma il rapper milanese non è certo il primo a fare mea culpa pubblicamente quando si parla di sostanze stupefacenti. Lo stesso J-Ax, un anno fa, rivelava di aver attraversato un periodo di forti dipendenze da alcol e droghe, descritto anche nella sua autobiografia.

‘Avevo avuto un successo incredibile con Così com’è. Un po’ come adesso con Fedez. E nella fase dell’ascesa tutti ti amano, o ti sopportano. Poi comincia l’opposizione. Ora riesco a gestirla; allora non capivo le gelosie, le cattiverie. L’ex amico che si offende perché hai meno tempo e ti dà del venduto, il giornalista che ti critica, il collega che ti attacca. Quand’è iniziata la discesa, mi sono ritratto nell’alcol e nella cocaina. Sono diventato un drogato. E drogarsi è come chiedere un po’ di pace alla morte’, dichiarava in un’intervista al Corriere della Sera.

Nella stessa intervista, J-Ax rivelava di fumare ancora un po’ d’erba ogni tanto: ‘Non è vero che si passa dalle canne agli stupefacenti. Alla cocaina e all’eroina si arriva attraverso l’alcol. Infatti non bevo più’. Fedez sembra aver seguito il suo esempio.

[npleggi id=”180199″ testo=”Fedez vs. Siae: il giudice dà ragione al rapper e a Soundreef”]

Fedez e la frecciatina alla manager di Fabri Fibra

Nella lunga intervista tra Fedez e J-ax c’è posto per tutto, dall’amore alla politica. E se J-Ax provoca l’amico: ‘Senti, ma te che sei sempre a farti le foto con la fidanzata per poi postarle sui social, ma il tempo per scopare lo trovi?’, il fidanzato di Chiara Ferragni replica a tono: ‘Ma secondo te?’.

Ma ad attirare l’attenzione, oltre alle rivelazioni sulla droga, è il rapporto di Fedez col mondo della musica e del rap. In particolare, ne approfitta per lanciare una frecciata a Paola Zukar, manager di Fabri Fibra: ‘Ha scritto in un libro che io da ragazzo sono andato a cercarla e lei, siccome produce solo musica di qualità, mi avrebbe detto no. La verità è che il primo artista che mi contattò per un featuring fu Marracash, uno dei suoi. E poi mi chiamò lei. Fui io a decidere di non firmare, consapevole che la Zukar spingesse solo Fibra. D’altra parte, se lei fa solo musica di qualità, mi chiedo perché abbia prodotto Moreno’.

Parole di Daniela Bellu

Da non perdere