Falsificavano verbali dell'Asl per la pensione di invalidità: 20 arresti

Il loro obiettivo era quello di ottenere la pensione di invalidità e sono riusciti a raggiungerlo falsificando alcuni verbali dell'Asl. A Napoli arrestate 20 persone.

Falsificavano verbali dell’Asl per la pensione di invalidità: 20 arresti

E’ in corso a Napoli un’operazione contro i ‘falsi invalidi’. I carabinieri della compagnia di Napoli – Bagnoli stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di una ventina di persone ritenute responsabili di truffa ai danni di ente pubblico, contraffazione di certificazioni e falsità commessa da privati. Secondo quanto accertato dai militari, sarebbero stati falsificati verbali di accertamento di invalidità dell’Asl e presentate dichiarazioni mendaci presso gli uffici dell’Inps, i cui funzionari, indotti in errore, avrebbero erogato pensioni di invalidità per un ammontare di 2.5 milioni di euro.

Tra le persone indagate anche un finto sordo-cieco e un finto paraplegico monitorati mentre svolgevano attività incompatibili con le presunte patologie. Sono in corso anche sequestri di beni per 2,5 milioni di euro.

Parole di Gianluca Rini

Gianluca Rini è stato collaboratore di Nanopress, Tanta Salute e Pourfemme dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla salute, l'ambiente, il benessere.

Da non perdere