Fabrizio Corona: malore in carcere e giornata in ospedale

Corona esulta in aula, cadute due imputazioni

Corona esulta in aula, cadute due imputazioni

Fabrizio Corona ha avuto un malore in carcere ed è stato trasportato in ospedale a Milano. Lo racconta il settimanale “Diva e Donna”. Al momento non si conosce il tipo di malore, ma è probabile che si tratti di un attacco di panico.
Fabrizio Corona, detenuto nel carcere di San Vittore dall’ottobre dell’anno scorso, in seguito alla vicenda dei milioni che l’ex paparazzo dei vip avrebbe nascosto al fisco (molti furono ritrovati, in contanti, nel controsoffitto in casa della sua collaboratrice Francesca Persi), si era detto pronto allo sciopero della fame dopo che il giudice di sorveglianza aveva respinto la richiesta di affidamento in prova in una comunità.

Qualche giorno fa, come scrive “Diva e Donna”, Fabrizio Corona si è sentito male ed è stato trasportato dagli agenti della polizia penitenziaria all’ospedale Galeazzi di Milano. Qui si sarebbe trattenuto per un giorno intero.

La foto del settimanale ritrae un Corona con i capelli rasati, occhiali scuri e maglia rossa.

«Qualcuno dice che potrebbe essersi trattato di una crisi di panico – scrive il settimanale – ma non ci sono state informazioni ufficiali e poi gli agenti hanno riaccompagnato Corona in carcere, dove comunque la sua salute è tenuta sempre sotto controllo».

Parole di Francesco Minardi

Francesco Minardi è stata collaboratore di Nanopress dal 2016 al 2018, occupandosi principalmente di cronaca e politica interna ed estera,

Da non perdere