Elezioni 2020, Trump attacca Biden: "Cancellerà il Natale"

Durante il suo discorso in Nevada, il presidente degli Stati Uniti ha attaccato ancora una volta il rivale alle prossime elezioni e ha ricordato quelle del 2016: "Ero un outsider. Sono qui per combattere una classe politica corrotta"

donald trump

Donald Trump - Foto Getty Images | Joe Raedle

Continuano gli attacchi di Donald Trump al candidato democratico alle prossime elezioni presidenziali, Joe Biden. Durante il suo discorso a Carson City, in Nevada, l’attuale presidente statunitense ha accusato il suo avversario di voler annullare le feste: “Sotto il lockdown di Joe Biden la stagione del Natale sarà cancellata”.

Parole dure quelle di The Donald, che ha continuato a ribadire che, per l’America, è arrivato il momento di riaprire: “Il Covid sta invertendo la curva, torneremo a una vita normale, tutti noi vogliamo una vita normale

Il presidente ha poi portato l’esempio europeo, per sostenere la dannosità del lockdown: “Guardate cosa sta succedendo in Europa. Dopo il lockdown c’è una nuova impennata del virus”, ribadendo così la sua linea anti chiusura. Il presidente ha fin da subito ritenuto i lockdown dannosi sul piano economico e poco efficaci nel controllo della pandemia.

Trump ricorda le elezioni del 2016: “Ero un outsider”

Trump ha invitato tutti i suoi sostenitori ad andare a votare, ricordando le elezioni di quattro anni fa.  “Mi avete eletto perché ero un outsider e per mettere l’America al primo posto. Io sono qui ancora per combattere una classe politica corrotta”. Il tycoon ha quindi definito Biden come “l’uomo più noioso che io abbia mai visto in vita mia”.

Sempre a proposito delle elezioni avvenute nel 2016, Donald Trump ha continuato: “Mi dicevano non si può vincere senza l’Ohio e un minuto dopo la chiusura del voto avevo vinto. Ero dato perdente in nove Stati il giorno dell’Election Day quattro anni fa. Ho vinto in tutti e nove. E quest’anno siamo messi ancora meglio”.

Dall’altra parte, Joe Biden ha definito la battaglia elettorale come “una battaglia per l’anima dell’America”. Il candidato democratico, che nei sondaggi risulterebbe in vantaggio di 9 punti, ha scritto su Twitter: “Dobbiamo liberarci delle forze delle tenebre, dalle forze che vogliono dividere la nostra nazione”.

Parole di Alanews

Da non perdere