“È vietato”, batosta bancomat: impossibile prelevare questo giorno della settimana

Batosta Bancomat: è impossibile prelevare il denaro contante questo giorno della settimana. È vietato.

Prelevare
Prelevare – Nanopress.it

A partire dal prossimo autunno sarà applicata una commissione di un euro e 50 centesimi per tutti i prelievi eseguiti agli sportelli bancari di un intermediario creditizio diverso dal proprio. Si tratta di una richiesta presentata dalla società Bancomat S.p.A. all’Autorità Garante. La finalità è quella di incassare più soldi derivanti dalle commissioni applicate dalle banche ai non correntisti.

bancomat
batosta bancomat prelievi – Nanopress.it

Dal mese di ottobre è previsto l’incremento della commissione se si preleva al bancomat di un altro istituto di credito, ma bisogna prestare attenzione anche ai controlli del Fisco. Grazie alla Super Anagrafe Tributaria, l’Agenzia delle Entrate monitora oculatamente le attività svolte al Bancomat. Nel caso in cui si prelevi più soldi rispetto a quelli che si dichiarano in sede di denuncia dei redditi, è chiaro che il Fisco sospetti e chieda spiegazioni.

Batosta Bancomat in arrivo per i correntisti

Ogni giorno si preleva costantemente denaro contante dal proprio conto corrente bancario per concludere piccoli acquisti come pagare un caffè al bar o pagare un pacchetto di sigarette al tabacchino.

Nonostante ci sia stata un’accelerazione nell’utilizzo della moneta elettronica con lo scoppio dell’E-Commerce e della pandemia, la maggior parte degli italiani preferisce detenere nel proprio portafoglio denaro contante.

Cosa potrebbe cambiare a partire dal mese di ottobre? A partire da questo autunno la commissione applicata potrebbe essere di un euro e 50 centesimi per tutti i prelievi conclusi agli sportelli degli istituti credito diversi dal proprio. Si tratta di una richiesta presentata dall’Autorità Garante per accrescere i propri guadagni e per rilanciare gli ATM bancari.

I costi di gestione degli ATM sono troppo elevati: i costi di ammortamento e di manutenzione ammontano ad un euro, mentre mezzo euro rappresenta il guadagno delle commissioni interbancarie. In ogni caso prima di poter prelevare i contanti dall’ATM ogni cliente ha la possibilità di visualizzare l’esatto ammontare della commissione applicata e con la possibilità di annullare la transazione.

Bancomat: quando prelevare i contanti?

Dato che gli sportelli bancari sono chiusi nei giorni festivi e nel weekend, è sconsigliato prelevare i soldi dagli ATM bancari. Il buon consiglio è quello di prelevare denaro contante durante i giorni feriali quando la banca è aperta. Molto spesso nel week end i truffatori potrebbero nascondere delle telecamere volte a spiare il codice PIN. Nel caso in cui il bancomat appaia manomesso è bene evitare di utilizzarlo.

batosta bancomat
batosta bancomat prelievi – Nanopress.it