Donna barbuta dice no al rasoio: 'Sono bella così'

Donna barbuta

Rose Geil è una donna di 39 anni che vive nell’Oregon negli Stati Uniti, che da circa un anno ha deciso di non usare più il rasoio per radere la sua folta barba. Lei è affetta da ovaio policistico, un disturbo del sistema endocrino comune a molte donne in età riproduttiva, ed è convinta che alla base dello sviluppo della barba sul suo viso cntribuisca anche un fattore genetico. Ad ogni modo, un giorno ha detto basta, e ha cominciato a convivere con la barba. Ora si sente più femminile che mai.

Rose ha impiegato parecchio tempo a farsene una ragione: non è stato facile per lei convivere con la barba che ricresce in continuazione, ma ora finalmente ha preso il coraggio di uscire di casa insieme ai suoi amici e familiari, insomma è riuscita a riprendersi la vita in mano senza provare vergogna o disagio. E’ stata dura, ma ora riesce a vivere la sua condizione con serenità.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere