Di Battista (5 Stelle): 'I politici sono come i pannolini, vanno cambiati spesso'

Continua a leggere

Alessandro Di Battista

Alessandro Di Battista

Continua a leggere

Continua a leggere

Alessandro Di Battista non ha ancora abbandonato l’agone politico e, prima dell’anno sabbatico, si spende a favore del MoVimento 5 Stelle in questa campagna elettorale. In un tour elettorale tra radio e tv, il deputato grillino se la prende prima con la classe politica in generale. “C’è una battuta che dice che i politici sono come i pannolini: occorre cambiarli per la stessa ragione e con la stessa cadenza”, dice intervistato a Mattino 5. Passando a Rtl 102.5, il suo intervento si fa più istituzionale: “Il Movimento 5 Stelle è l’unica forza politica di massa del Paese; è normale che ci siano visioni diverse all’interno, ma tutti crediamo nel programma. Io di Di Maio mi fido ciecamente”.

Continua a leggere

Continua a leggere

Di Battista non risparmia battute contro gli avversari, specialmente contro Silvio Berlusconi: “L’hanno tolto dal cellophane, l’hanno messo in uno studio televisivo e lui non sa di essere lì”.

Infine, un giudizio sul caso di Gregorio De Falco, candidato al Senato con il M5S e accusato di violenze sulla moglie e la figlia. “ho letto la questione sui giornali. Qualsiasi forma di violenza va condannata, ma questa è una vicenda familiare e io non so dove sta la verità: al momento è un candidato 5 Stelle incensurato”.

Continua a leggere

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere