Daniel Barenboim annuncia la sua malattia: “Grave condizione neurologica”

Una “grave condizione neurologica” terrà il maestro Daniel Barenboim lontano dalle scene, costretto a “un passo indietro” nella sua attività di direttore d’orchestra tra i più famosi al mondo per via della malattia diagnosticatagli ultimamente.

Daniel Barenboim
Daniel Barenboim – Nanopress.it

L’annuncio della malattia del maestro Barenboim è arrivato poche ore fa via social e ha spiazzato il pubblico. Un breve messaggio condiviso sui canali del direttore d’orchestra genera apprensione sul suo stato di salute.

Daniel Barenboim, stop per la malattia: le sue condizioni

Il famoso direttore d’orchestra argentino-israeliano lo ha annunciato poche ore fa sui social: una “grave condizione neurologica” diagnosticatagli lo costringerà a stare lontano dalle scene.

Stop a concerti e tournée a causa della malattia, triste notizia che il maestro ha voluto condividere attraverso un messaggio rivolto al suo pubblico.

Le parole del maestro sul suo stato di salute

A pronunciarsi sul suo attuale stato di salute è stato proprio Daniel Barenboim, famoso direttore d’orchestra di nazionalità spagnola e di origini argentino-israeliane.

Barenboim
Daniel Barenboim – Nanopress.it

Nel suo messaggio, Barenboim ha parlato di quanto i medici avrebbero scoperto sulle sue condizioni:

La mia salute è peggiorata negli ultimi mesi e mi è stata diagnosticata una grave condizione neurologica

Il maestro ha precisato di doversi ora concentrare sul percorso che lo attende, lontano dalle scene che ha calcato fino a poco tempo fa come uno dei direttori d’orchestra più noti e apprezzati al mondo.

Barenboim si dice profondamente soddisfatto della sua carriera longeva e dei suoi successi nella musica, pienamente realizzato. Ma dice anche di essere costretto a fermarsi per pensare alla salute:

sto facendo un passo indietro rispetto ad alcune delle mie attività per i prossimi mesi

Daniel Barenboim avrebbe scoperto da poco di essere affetto da una grave condizione neurologica che non gli permetterà di portare a termine gli impegni previsti nel suo fitto calendario artistico.

Il suo messaggio inizia con la constatazione che si tratti di un annuncio misto di “orgoglio e tristezza”. Già nel maggio scorso, riporta Agi, il maestro aveva dovuto cancellare alcune tappe per via di problemi ai vasi sanguigni.

80 anni il prossimo novembre, nel corso della sua brillante carriera di direttore d’orchestra Daniel Barenboim ha portato il suo talento in tutto il mondo, sull’onda di un successo imperituro.

Nato in Argentina nel lontano 1942, Barenboim debuttò su scala internazionale all’età di soli 10 anni come pianista per poi diventare uno dei volti più famosi della musica a livello mondiale.