Dal 16 maggio stop all’obbligo di mascherine sui voli

Il 16 maggio scade l’obbligo di indossare le mascherine sugli aerei che attraversano i paesi dell’Unione Europea.

Mascherina
Mascherina – Nanopress.it

Le nuove raccomandazioni stipulate da ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control, Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) e da EASA (European Union Aviation Safety Agency, Angenzia europea per la sicurezza aerea), prevedono di rimuovere l’obbligo delle mascherine sugli aerei per i voli all’interno dell’Unione Europea.

Scade l’obbligo di mascherine anche sugli aerei

Dal 16 maggio sarà possibile non utilizzare più le mascherine sui voli di linea dei paesi europei.

L’utilizzo dei dispositivi di sicurezza personale rimane comunque caldamente raccomandato per i soggetti fragili e per coloro i quali dovessero manifestare sintomi come raffreddore e tosse.

Nei paesi in cui è ancora richiesto l’utilizzo della mascherina sui mezzi di trasporto pubblici, verrà molto probabilmente esteso l’obbligo, oltre la data stabilita da ECDC e EASA, anche sui voli delle compagnie aeree del paese stesso.

Indossare la mascherina rimane comunque uno dei metodi migliore per ridurre la trasmissione del Covid-19.

Come dichiarato dalla direttrice dell’ECDC Andrea Ammon:

“Sebbene i rischi permangano, abbiamo visto che i vaccini e gli interventi non-farmaceutici hanno permesso alle nostre vite di tornare alla normalità. Sebbene l’uso obbligatorio della mascherina in tutte le situazioni non sia più raccomandato, è importante tenere presente che, insieme al distanziamento fisico e a una buona igiene delle mani, è uno dei metodi migliori per ridurre la trasmissione.”

Ragazzo in partenza
Ragazzo in partenza – Nanopress.it

Allentamento delle misure di sicurezza

Le nuove misure che verranno adottate dalle compagnia aeree tengono in considerazione gli sviluppi della pandemia, in particolare gli alti numeri di persone vaccinate e di coloro naturalmente immunizzati.

L’ECDC e l’EASA hanno tenuto conto anche degli allentamenti delle restrizioni da parte dei paesi dell’Unione.

Così dichiara il direttore esecutivo dell’Easa Patrick Ky:

“It is a relief to all of us that we are finally reaching a stage in the pandemic where we can start to relax the health safety measures. For many passengers, and also aircrew members, there is a strong desire for masks to no longer be a mandatory part of air travel. We are now at the start of that process.”

“È un sollievo per tutti noi che stiamo finalmente raggiungendo una fase della pandemia in cui possiamo iniziare ad allentare le misure di sicurezza sanitaria. “