Cristiano De Andrè coinvolto in un incidente stradale in Sardegna: rifiuta di fare l’alcol test

Incidente stradale per Cristiano De Andrè e un'amica in Sardegna. La macchina finisce dentro un torrente in piena e il cantante si rifiuta di sottoporsi all'alcol test

Cristiano De Andrè coinvolto in un incidente stradale in Sardegna: rifiuta di fare l’alcol test

Attimi di panico per Cristiano De Andrè, coinvolto in un incidente stradale. Il rifiuto dell’alcol test fa emergere sospetti sul possibile stato si ebbrezza del guidatore al momento del drammatico evento, che coinvolge anche un’amica di Cagliari, presente nell’auto e coinvolta nel sinistro. Dopo il concerto tenutosi a Sassari, Cristiano De Andrè si è trattenuto in Sardegna prendendosi una piccola vacanza, ma il maltempo imperante sull’isola e le fortisse piogge hanno interrotto i piani del cantante, cogliendolo impreparato in Gallura, nel borgo di Santu Franciscu di L’Aglientu. L’auto con a bordo Cristiano e sua amica sarebbe stata travolta dall’acqua, ma sarà questa l’unica causa?

Le cattive condizioni meteo in Sardegna hanno provocato l‘incidente che ha messo a dura prova il cantante Cristiano De Andrè, che viaggiava in auto con un’amica sarda quando è stato travolto dalle acque del torrente Vignola in località Santu Franciscu di L’Aglientu. La potenza delle acque, il cui livello era decisamente superiore alla norma, ha colto di sorpresa i due, che hanno lottato per uscire dall’abitacolo trovandosi subito trascinati via dalla forte corrente.

La pattuglia dei Carabinieri accorsa sul luogo dell’incidente ha recuperato Cristiano De Andrè e l’amica dopo circa 30 metri di sofferenza nell’acqua gelata del torrente, dalla quale i due sono fortunatamente usciti spaventati ma illesi. Secondo Filippo Magri, ex pubblicitario residente in zona, dopo il salvataggio è stato richiesto a Cristiano di sottoporsi all’alcol test e a quel punto ‘pare ci sia stata una reazione scomposta da parte di lui, con urla e le solite frasi intimidatorie di chi si sente intoccabile’.

La brutta reazione di Cristiano De Andrè in seguito all’incidente in Gallura non è il primo caso in cui il cantante si mette nei guai con le autorità. Nel 2004 ricevette una denuncia dalla sua convivente che lo accusava di averla picchiata e che portò Cristiano a dover pagare una multa per lesioni di oltre 1500 euro. Nel 2006, invece, il figlio del celebre cantautore genovese fu fermato per lesioni, minacce e resistenza a pubblico ufficiale in seguito a una furiosa lite con la compagna, durante la quale dovettero intervenire i Carabinieri.

Non sembra quindi strano trovare Cristiano De Andrè coinvolto in una lite con le forze dell’ordine, anche se stavolta hanno il merito di averlo salvato dalle impetuose acque del torrente in cui era finito con la propria auto. L’incidente sarà veramente causato soltanto dal maltempo oppure c’è lo zampino della guida in stato di ebbrezza?

Parole di Eva Cabras

Eva Cabras è stata collaboratrice di Nanopress dal 2015 al 2017, occupandosi principalmente di spettacoli, musica, personaggi e programmi televisivi.

Da non perdere