Colf rubava gioielli e li vendeva ai compro oro

Una colf romena di 46 anni è stata denunciata dai carabinieri a Faenza per furto aggravato e continuato. Avrebbe rubato collier e orecchini per rivenderli ai compro oro.

Colf rubava gioielli e li vendeva ai compro oro

Gli ammanchi non si erano limitati a quelle banconote da 50 euro. Dopo i primi avvertimenti erano spariti un collier in oro con diamanti e preziosi orecchini. Ma lei, una romena di 46 anni che lavorava come collaboratrice di una famiglia di Faenza, avrebbe continuato a prendere ciò che trovava di prezioso, ogni volta che andava a fare le pulizie. E rivendeva tutto ai ‘compro oro‘ della città, tranne qualcosa che ha tenuto per sé e ha costituito la prova della denuncia dei carabinieri per furto aggravato e continuato.

La donna era stata consigliata alla famiglia dalla colf abituale, che era partita per le ferie. Dopo i primi ammanchi (300 euro), i datori di lavoro avrebbero provato a chiedergliene conto, senza ottenere risposta. Il totale dei gioielli trafugati ha un valore di seimila euro: alcuni sono stati ritrovati in casa della romena e restituiti ai proprietari, altri sono ormai in mano ai ‘compro oro’.

Parole di Gianluca Rini

Gianluca Rini è stato collaboratore di Nanopress, Tanta Salute e Pourfemme dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla salute, l'ambiente, il benessere.

Da non perdere