Codice della strada, con questa comune infrazione fai fuori tutti i punti | Addio patente

Quest’oggi andremo a vedere quali mosse non fare per evitare di perdere in un batter d’occhio tutti e venti i nostri punti dalla patente.

Punti patente
Ritiro della patente – Nanopress.it

Nonostante sembra impossibile, infatti, con alcune e semplici azioni rischiamo di restare senza patente. Il Codice della Strada, infatti, non ammette errori ed infrangere alcune regole, considerando tutti gli articoli ed i comma che lo compongono, risulterà più semplice di quanto si pensi.

Basteranno poche infrazioni a farci togliere tutti e venti i punti presenti sulla patente

Non basterà in molti casi rispettare quest’ultime perché è solamente grazie ad una guida sicura, priva di rischi, e sempre attenta che si possono evitare possibili incidenti. Consideriamo che oltre alla nostra sicurezza saremo responsabili anche di chi ci circonda, pedoni compresi.

patente
Patente di guida- Nanopress.it

Come sappiamo però non tutti gli automobilisti rispettano alla lettera il Codice della Strada, lasciandosi andare in sorpassi in punti proibiti o infrangendo alcuni limiti di velocità. Tutte queste infrazioni, quindi, possono tramutarsi rapidamente in punti persi sulla patente.

Ormai tutti sanno, infatti, che qui in Italia da oltre vent’anni è in vigore la patente a punti. Appena ottenuta, quindi, avremo a nostra disposizione venti punti che, col passare degli anni, potranno diventare persino trenta se la nostra condotta al volante risulterà perfetta.

Ovviamente però se sarete pizzicati a compiere una delle predette azioni, i punti potranno essere persino tolti.

patente
Controllo punti- Nanopress.it

A volte, inoltre, capiterà persino di commettere più irregolarità insieme in un colpo solo facendoci precipitare i nostri punti direttamente a zero. Nel caso questo accadrà, quindi, la patente ci verrà sequestrata e per riottenerla dovremo obbligatoriamente rifare l’esame.

In caso di guida perfetta potremo ottenere negli anni dei punti aggiuntivi

Passiamo, infine, a farvi un esempio. Un Giudice di Pace di Frosinone si è trovato ad azzerare i punti sulla patente di un guidatore che non aveva neanche capito quale infrazione avesse commesso.

Nello specifico all’interno della sentenza quest’ultimo ha dichiarato come nel verbale ci sia stato qualche vizio di forma e per tanto si è arrivati a questo sfortunato epilogo. Vi consigliamo, quindi, di dare sempre una seconda occhiata ai verbali se e quando ne riceverete uno proprio per evitare di cadere nel medesimo destino.

patente
Infrazioni alla guida- Nanopress.it

Inoltre perdere tutti i punti sarà molto semplice infrangendo delle semplici regole come stare in cinque in auto da quattro posti, non indossando occhiali da vista (in caso ci siano stati prescritti da un oculista), non indossare le cinture di sicurezza e parlare a telefono.

Ognuna di queste “piccole” infrazioni, infatti, ci porterà via cinque punti che moltiplicati per quattro reati faranno proprio i classici venti che compongono la patente.