Codice della strada, 5 punti in meno dalla patente se ti trovano con questo in auto

Il Codice della Strada prevede una decurtazione di 6 punti in meno dalla patente se si viene beccati in auto con un determinato oggetto. Ecco quale.

punti dalla patente
punti dalla patente – Nanopress.it

Tutti i conducenti di veicoli a motore devono sottostare ad alcune norme e regole che sono scritte nel Codice della Strada al fine da non recare disturbo o pericolo a tutti gli altri conducenti e ai pedoni.

Per questo motivo, la trasgressione di queste regole, sono punite con una sanzione che varia a seconda dell’infrazione commessa e del danno effettuato che può risolversi con una multa o nei casi peggiori con una decurtazione dei punti dalla patente.

Codice della Strada: ecco cosa non bisogna mai usare in auto

In altri casi, quando c’è un danno ad un essere umano o addirittura un decesso si passa per il penale e quindi si potrebbe anche rischiare la reclusione o un processo che potrebbe vedere il ritiro della patente stessa.

Codice della Strada: ecco le sanzioni per l'uso di un oggetto in auto
Codice della Strada – NanoPress.it

Bisogna sempre ricordarsi quello che ci hanno insegnato durante la scuola guida, al fine, di non dimenticarsi che seguendo le norme impartite dal Codice della Strada, si evita di avere spiacevoli sorprese.

A volte, ci sono anche delle Forze dell’Ordine sul nostro tragitto e potrebbero fermarci per un controllo al posto di blocco e qualora non avessimo tutto in ordine, riguardo a libretto di circolazione e via dicendo, potremmo essere sanzionati.

Codice della Strada: ecco le sanzioni per l'uso di un oggetto in auto
Multa – NanoPress.it

Tra quelle più diffuse ci sono il non rinnovo della patente o la circolazione con assicurazione scaduta ma anche, la più gettonata, il superamento dei limiti di velocità, anche se negli ultimi tempi, sta aumentando un altro tipo di infrazione.

Questa, riguarda l’utilizzo di un determinato oggetto che usiamo ogni giorno, mentre siamo in auto, e la sanzione potrebbe arrivare non solo quando siamo alla guida, ma anche quando siamo fermi in auto su una strada.

Le sanzioni previste

Stando all’articolo 173 comma 2, ad ogni conducente è vietato l’utilizzo di apparecchi radiotelefonici, smartphone, computer portatili, notebook, tablet e altri dispositivi simili durante il viaggio in auto.

L’uso di questi dispositivi e in particolar modo del cellulare, è concesso se questi sono dotati di auricolari o di vivavoce e non prevede l’utilizzo della mano del conducente per prendere l’apparecchio.

Codice della Strada: ecco le sanzioni per l'uso di un oggetto in auto
Infrazione – NanoPress.it

Inoltre, il conducente deve sentire bene quello che stanno per dirgli e far si che non si distragga alla guida. Il trasgressore, nel nostro Paese, potrebbe vedersi arrivare una multa che va dai 165 ai 600 euro oltre che una decurtazione di 5 punti dalla patente.

La somma della multa può essere ridotta del 30% se questa pagata entro cinque giorni, mentre, se la violazione viene effettuata per due volte nel corso di due anni, si può andare in contro alla sospensione della patente e al ritiro per un periodo che va dagli uno ai tre mesi.

Questi, riescono a rivelare la presenza di un telefono constatando se questo è riposto altrove o se il conducente lo sta utilizzano in maniera impropria creando un disagio al traffico e agli altri automobilisti.