Claudia Montanarini, l'ex tronista accusata di truffa: 'La mia storia è un romanzo horror'

Claudia Montanarini accusata di truffa dall'ex marito

Claudia Montanarini accusata di truffa dall'ex marito

Claudia Montanarini, nota per essere stata una delle ex troniste di Uomini e Donne, è stata accusata di truffa da parte dell’ex marito Daniele Pulcini. Già condannata in passato a 3 anni e 4 mesi di reclusione per stalking e corruzione, la donna è finita nuovamente in tribunale.

‘La mia storia è un romanzo horror’ – ha detto Claudia Montanarini al settimanale Oggi, scagliandosi contro l’ex marito e accusandolo di ‘tenere in ostaggio’ lei e i suoi figli. L’ex tronista di Uomini e Donne è stata accusata di essersi impossessata di un assegno custodito nella cassaforte di casa e di aver mandato un’amica ad incassarlo. In questo modo, la Montanarini avrebbe commesso una truffa che si aggirerebbe attorno ai 55 mila euro. Ma la signora non ci sta e punta il dito contro l’ex Daniele Pulcini.

Leggi anche: Claudia Montanarini condannata a 3 anni per aver aggredito la fidanzata del suo ex marito

Claudia Montanarini contro l’ex marito Pulcini

‘Tiene ostaggio me e i miei figli mosso da vendetta e odio cieco, usa tutte le sue armi per colpire con crudeltà’ – ha fatto sapere la Montanarini.

I rapporti con l’ex marito sono, ormai, tesi da molto tempo e le vicissitudini del passato avevano già portato la ex tronista a fare i conti con la legge.

Claudia Montanarini, infatti, tempo addietro aggredì una commessa sospettando che fosse l’amante del marito e pagò due poliziotti affinché la minacciassero.

Per questo, fu accusata e condannata per stalking e corruzione e, ad oggi, sul suo capo pendono nuove accuse.

Daniele Pulcini: ‘Voglio impedire che Claudia Montanarini finisca in carcere’

Nonostante la Montanarini sia certa che l’ex marito voglia ‘tenerla in ostaggio’, Daniele Pulcini ha fatto sapere, tramite i suoi legali, di voler impedire che la ex tronista finisca in carcere.

‘Il furto dell’assegno ci vede parte lesa, ma non calcheremo la mano’ – hanno comunicato al settimanale Oggi i difensori di Pulcini.

‘Vogliamo evitare il cumulo di altre condanne e impedire che Claudia possa finire in carcere ed essere separata dai suoi figli’ – hanno concluso, sottolineando quali siano le reali intenzioni del loro assistito.

Leggi anche: Daniele Pulcini: ‘Voglio impedire che Claudia Montanarini finisca in carcere’

Parole di Luana Rosato

Da non perdere