Chiede un permesso con la legge 104, viene trovato a Dubai in vacanza

Dubai

La Guardia di Finanza ha scoperto una truffa ai danni dello Stato organizzata da un dipendente di un un istituto scolastico di Erba che approfittando della Legge 104 aveva ottenuto dei permessi per andare ad accudire la madre anziana, ma che invece era volato addirittura a Dubai per godere di una vacanza.

L’uomo si trovava negli Emirati Arabi insieme alla famiglia. Formalmente in quel periodo era assente dal lavoro con il beneficio della Legge 104, ma in realtà, invece di assistere l’anziana madre, stava partecipando a un viaggio organizzato a Dubai.

L’uomo ha quindi sfruttato in maniera impropria la legge che consente ai dipendenti pubblici di godere di permessi di tre giorni per badare a parenti bisognosi poiché gravemente malati o con disabilità, e dovrà quindi rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato. La segnalazione è stata effettuata alla Procura della Repubblica di Como.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere