Casemiro manda il Brasile agli ottavi, 1-0 alla Svizzera

Non è soltanto spettacolare questo Brasile ma anche solido, la Svizzera si dimostra come al solito squadra durissima da affrontare, nel finale però è il centrocampista del Manchester United a deciderla con un gran esterno destro che batte Sommer.
Il Brasile è al comando del Gruppo G e già aritmeticamente agli ottavi, Svizzera che rimane a quota 3 si giocherà nell’ultima giornata il secondo posto con Camerun e Serbia.

Casemiro
Casemiro – Nanopress.it

La Svizzera mette in grande difficoltà il Brasile disputando la solita partita di grande cuore ed intensità, la Selecao spreca due grandi occasioni con Vinicius nel primo tempo ma nel finale trova il gol della qualificazione grazie a Casemiro che oltre alla solita generosità mette anche la rete che fa esplodere la panchina di Tite.

Missione compiuta per il Brasile che si presentava in Qatar come principale antagonista della Francia e per ora la Selecao ha risposto colpo su colpo ai campioni del mondo in carica: la squadra di Deschamps e quella di Tite infatti sono le uniche ad aver già raggiunto gli ottavi con una giornata di anticipo.

Casemiro decisivo, il Brasile supera la Svizzera

Il Brasile delude dal punto di vista del gioco, la prestazione offerta oggi infatti è lontana anni luce dal meraviglioso secondo tempo della sfida con la Serbia, il risultato però è ottimo e dimostra come la squadra di Tite sia ormai matura e pronta a vincere anche le partite cosiddette “sporche”.
Nelle ultime 18 partite giocate i gialloverdi hanno subito soltanto tre gol, fattore decisivo che ha fatto acquisire ai brasiliani tanta consapevolezza nei propri mezzi.

I giocatori del Brasile festeggiano
I giocatori del Brasile festeggiano – Nanopress.it

Ora sarà fondamentale recuperare Neymar per l’inizio della fase ad eliminazione diretta, oggi l’assenza del numero 10 si è sentita molto nell’attacco brasiliano.
A superare la resistenza di una buonissima Svizzera ci ha pensato Casemiro che all’83’ con il destro ha battuto Sommer dopo un bel triangolo in area con Rodrygo.

Embolo e compagni si giocheranno il passaggio del turno nell’ultima giornata contro la Serbia proprio come nel mondiale del 2018.
A meno di clamorose sorprese, ovvero un’improbabile vittoria del Camerun sul Brasile, ai rossocrociati basterà non perdere la sfida contro Milinkovic-Savic e compagni per andarsi a giocare gli ottavi di finale.

Serbia e Camerun invece saranno obbligati a vincere, nonostante la sconfitta la Svizzera ha ancora il destino nelle proprie mani e partirà da favorita nell’ultimo match di questo Gruppo G.