Carta da forno, dove si butta? Occhio allo sbaglio: scattano 300€ di multa

Spesso ci capita di sbagliare recipiente quando buttiamo i nostri rifiuti, perché fare la raccolta differenziata corretta non è così facile come sembra, ma basta ricordarsi alcuni accorgimenti.

Ad esempio sapete dove si butta la carta da forno? E’ un oggetto che utilizziamo continuamente nelle nostre cucine, quindi, è importante sapere dove va buttata: scopriamo di più.

Raccolta differenziata
Raccolta differenziata – Nanopress.it

La raccolta differenziata ormai fa parte delle nostre abitudini, anche se molto spesso abbiamo ci sorgono dei dubbi su alcuni rifiuti. Ad esempio, molti si chiedono dove dovrebbe essere buttata la carta da forno. Tante persone sbagliano, ma non vi preoccupate ve lo spieghiamo noi. Da oggi non sbaglierete più e soprattutto non rischierete più di prendere la multa da 300 euro: scopriamo dove va buttata la carta da forno.

Come smaltire la carta da forno

In cucina ormai è indispensabile avere  della carta da forno ma non tutti sanno esattamente come smaltirla. Indifferenziata, umido o carta? Questa è la domanda più frequente. E’ un oggetto fondamentale perché ci permette di evitare la frittura e di cuocere le nostre pietanze in forno, una scelta molto più sana per la nostra salute.

La carta da forno fa in modo che le nostre pietanze non si attacchino direttamente alla teglia, evitando le incrostazioni che sono difficili da togliere. Questo tipo di carta è sottoposto ad alte temperature, sopporta addirittura i 220°C. Quindi dove andrebbe buttata? scopriamo qual è la risposta esatta.

Carta da forno
Carta da forno – Nanopress.it

La risposta esatta

Per iniziare, dobbiamo vedere se la carta da forno è sporca di alcuni residui di cibo. In questo caso dovrete gettarla nell’indifferenziato secco. Ma è comunque importante leggere prima l’etichetta della confezione, perché se non è sbiancante, va buttata nell’organico umido.

Vi consigliamo di leggere sempre prima la confezione dell’oggetto che state gettando, infatti, questo discorso vale anche per qualsiasi altra cosa, non solo per la carta da forno.
Inoltre, precisiamo che le carte da forno che sono di colore marrone possono essere anche di fibra di cellulosa e di legnami sostenibili.
Esistono diversi tipi di carta, con l’esperienza capirete subito di quale si tratta ma è sempre importante leggere prima la confezione, in questo modo riuscirete a smaltirla nel modo corretto. Altrimenti, potreste rischiare anche una sanzione molto salata.
Raccolta differenziata
Raccolta differenziata – Nanopress.it
La legge prevede una multa sino a 300 euro per chi non fa la raccolta differenziata o chi getta i vari prodotti nei contenitori non corretti. Non è un gioco e va fatta in maniera corretta con coscienza e rispetto per l’ambiente.
La raccolta differenziata deve diventare un dovere e una regola, tutte le persone devono impegnarsi e fare loro parte, tenendo presente delle regole, in modo da dividere esattamente i rifiuti per un corretto riciclo dei materiali. E’ importante che venga raggiunto l’obiettivo di un mondo pulito e sano, ecco perché nel nostro Paese le multe sono così salate.