Cape Canaveral: un razzo stampato in 3D sarà lanciato nello spazio

Cape Canaveral: sarà lanciato un razzo stampato in 3D verso lo spazio. Ecco come sarà condotta l’operazione.

Shuttle
Shuttle – Nanopress.it

Relativity Space Inc., start-up di Los Angeles che produce razzi utilizzando la tecnologia di stampa 3D avanzata, sta facendo un altro passo avanti verso il debutto del suo velivolo Terran 1 – previsto per quest’estate. E arriva la particolare novità: sarà stampato un razzo in 3D e lanciato nello spazio.

Spazio
Spazio – Nanopress.it

Cape Canaveral: razzo in 3D lanciato nello spazio

Un raggio stampato in 3D sarà lanciato nello spazio, ideato da Relativity Space Inc. I test pre-lancio sono stati ultimati la scorsa settimana: il 31 maggio, poi, il razzo è stato trasportato da una struttura a Long Beach, in California, dove si trovava, al sito di lancio a Cape Canaveral, in Florida, come ha dichiarato, in una intervista, il direttore finanziario Mo Shahzad. Il progetto ha subito un ritardo di circa 18 mesi rispetto alla data prevista, inizialmente fissata per il 2020.

Il Terran 1 è costruito per trasportare in orbita carichi utili fino a 1.000 chilogrammi (2.204 libbre). Il primo lancio è a scopo dimostrativo e sono stati firmati contratti con la NASA e l’unità di innovazione del Dipartimento della Difesa per i voli successivi, secondo quanto afferma Shahzad.

Il razzo Terran R, in fase di sviluppo, è progettato per sollevare 20 volte il carico utile del Terran 1, rendendolo più utile per il trasporto di carichi pesanti come i satelliti di livello commerciale, secondo il CFO. Andando avanti, “stiamo dando la priorità a Terran R” dato l’interesse del cliente per quel tipo di dimensioni.

I fondi ottenuti dai sostenitori del progetto

La forza lavoro della società è cresciuta notevolmente negli ultimi due anni, fino ad avere un bacino di 800 impiegati. Inoltre, ha ricevuto diverse donazioni, che ammontano a 1,3 miliardi di dollari da diversi sostenitori, tra i quali ci sono i nomi del miliardario Mark Cuban, Blackrock Inc., di Tiger Global Management LLC e dell’attore e cantante dei 30 Seconds to Mars, Jared Leto.

Il mercato è colmo di startup missilistiche e società aerospaziali come Space Exploration Technologies Corp. di Elon Musk , Rocket Lab USA Inc., Virgin Orbit Holdings Inc., Astra Space Inc. e Blue Origin LLC di Jeff Bezos, quindi bisogna che si differenzi nel mare nostrum di queste aziende.

Relativity afferma che può costruire razzi e lanciare carichi utili dei clienti molto più rapidamente rispetto ai rivali data la sua capacità di produzione di additivi 3D: oltre il 90% dei suoi razzi sono “stampati” da macchine, riducendo i costi rispetto ai metodi di produzione tradizionali.

Relativity sta trasferendo la sua produzione Terran R in una fabbrica più grande vicino all’aeroporto di Long Beach, un lotto di 93.000 metri quadrati dove la Boeing Co. una volta costruì aerei cargo militari C-17.

L’azienda spera di utilizzare un giorno la sua tecnologia di stampa 3D per stabilire una base industriale su Marte. La società aveva un valore di mercato di 4,2 miliardi di dollari dall’ultima raccolta fondi avvenuta circa un anno fa, secondo quanto riportato da Pitchbook.