Bonus spesa 500€ da spendere subito: la domanda scade il 7/12

In arrivo il bonus spesa 500 euro da spendere immediatamente. Attenzione, la domanda dovrà essere fatta entro il 7 dicembre in questo modo.

Bonus spesa
Bonus spesa 500 euro – Nanopress.it

Ormai quando si tratta di andare a fare la spesa, abbiamo quasi tutti noi una certa ansia. Come potrebbe essere altrimenti, è proprio la spesa quotidiana a metterci sistematicamente in seria difficoltà. Ma aprite bene gli occhi e le orecchie, tutto questo potrebbe cambiare ben presto. Vediamo come mai in questo articolo.

Caro vita e bollette: le difficoltà degli italiani

Chi si trova in grande difficoltà in questo periodo, alzi pure la mano. Molto probabilmente pochi di voi la terranno abbassata. Chi più, chi meno, tutti noi stiamo avendo dei problemi economici che non ci consentono di avere la serenità che meritiamo.

Basti pensare alle bollette: già questo è un grande problemone. Per non parlare della spesa di tutti i giorni: anche questa ormai è diventata un bel problema.

bonus
Bonus-Nanopress.it

Tutto è oramai aumentato, ecco perché nel mettere nel carrello la spesa, facciamo un’attenta selezione. Non possiamo permetterci di sbagliare acquisti.

Non temete però, stanno per arrivare dei bonus davvero innovativi, tra cui uno in particolare di cui parleremo a breve e nel dettaglio.

Gli aiuti del governo: strumenti preziosi

Come detto poco fa, un bonus innovativo sta per arrivare: parliamo di un bonus da 500 euro, detto bonus spesa digitale che rappresenta un supporto molto importante. In questo periodo, in realtà, qualsiasi aiuto è importante.

Questo lo si evince anche da ciò che dicono sia la Caritas che la CGIA di Mestre, i quali sottolineano come le famiglie siano davvero in grande difficoltà.

Per fortuna il governo ci sta dando una mano e ci sta aiutando a rialzarci a poco a poco, di fronte a un’inflazione che sta sfiorando il 12%. Stiamo vivendo, insomma, una grossa emergenza che sembra essere ancora più forte se si pensa che potrebbe essere cancellato il reddito di cittadinanza.

reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza-Nanopress.it

Un reddito che almeno riesce a salvare quelle famiglie che vivono in grande povertà e che ben presto potrebbero stare molto peggio. Seppur il Governo stia valutando l’alternativa di eliminarlo, allo stesso modo sta lavorando su altri aiuti concreti, incrementando e destinando più bonus possibili alle famiglie, come quelle contro i rincari delle bollette.

Fino a oggi il bonus bolletta, per esempio, era destinato alle famiglie che avevano un ISEE che non superava i 12.000 euro.

Oggi invece tale soglia è salita a 15.000 euro. Inoltre l’assegno unico universale l’anno prossimo aumenterà del 50%. Insomma belle notizie queste che vale la pena leggere e che in questo periodo possono farci ben sperare.

Bonus 500 euro: caratteristiche

Ma parliamo del bonus di 500 euro: cosa sappiamo a tal proposito? Innanzitutto che le famiglie possono riceverlo e possono beneficiarne solo se speso in uno specifico modo.

Questo cosa significa?

Che i 500 euro potranno essere utilizzati solo per fare determinati acquisti, ovvero generi alimentari e bene primari che di questi tempi è fondamentale.

Come richiederlo?

Innanzitutto bisogna soddisfare un preciso requisito: avere un ISEE che non superi i 6.500 euro.

Tenuto conto di questo, il bonus funzionerà in tal modo: saranno dati 150 euro alle famiglie composte da due componenti e 100 euro alle famiglie con una sola persona. Le famiglie con quattro persone potranno ricevere 300 euro e quelle con 5 o più persone potranno ricevere 500 euro.

Donna al supermercato
Donna al supermercato-NanoPress.it

Il meccanismo insomma è questo: tale bonus è dato dall’amministrazione di Crosia. Questo significa che solo chi vive in questo comune può beneficiarne e può quindi richiederlo.

Non temete però: per poter beneficiare di aiuti simili a questo, basta controllare sul sito del proprio comune, poiché la maggior parte degli aiuti sono dati proprio a livello comunale.