Bonus 500 euro ai 18enni, il Governo lo estende ai giovani extracomunitari

bonus 500euro per i diciottenni

Un emendamento per modificare la legge di stabilità approvata lo scorso anno per estendere ai giovani extracomunitari il bonus per i consumi culturali da 500 euro destinato a chi compie 18 anni. L’emendamento è stato presentato in commissione al Senato dove è al vaglio il ddl scuola.

L’esecutivo aveva disposto una “carta elettronica dell’importo massimo di 500 euro, che può essere usata per ingressi a teatro, cinema, musei, altri eventi culturali, per acquisto dei libri e l’accesso a zone archeologiche e parchi naturalistici” ma riservata solo ai 18enni italiani. Dopo la protesta delle opposizioni che avevano parlato di “leggina razziale” è arrivata la proposta di modifica per estendere il bonus previsto per tutti i cittadini italiani che compiono 18 anni nel 2016, anche ai cittadini extracomunitari che sono residenti in Italia “in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno in corso di validità”.