Bimba di tre anni scomparsa nel nulla dalla culla

Truck attack suspect sites in Paterson, New Jersey, USA

Truck attack suspect sites in Paterson, New Jersey, USA

Mistero negli Stati Uniti, dove una bimba di tre anni è scomparsa nel nulla, dopo aver dormito tutta la notte nella culla. È successo negli Stati Uniti. La protagonista della vicenda è la piccola Mariah Key Woods, che vive insieme alla mamma e al papà a Jacksonville, nel North Carolina.
Alle undici di domenica sera i genitori l’hanno messa a letto. Come sempre. L’indomani mattina, però, qualcosa ha interrotto la serena routine quotidiana. La bimba non era più nel lettino. Come riporta il Daily Mail, non ci sono segni di effrazione e la porta non risulta forzata. Mariah, che a quanto spiegato dai genitori non è in grado di uscire dal lettino da sola, sembra svanita nel nulla.

A seguire il caso, insieme alla polizia, anche l’Fbi. Dopo tre giorni nessuna notizia della piccola: «Per favore, riportatemela sana e salva – prega la mamma Kristy – Darei tutto pur di poterla riabbracciare».

I genitori ipotizzano un rapimento, eppure nessuna ipotesi può essere esclusa, come spiega lo sceriffo: «È prematuro fare congetture su cosa sia successo, ma abbiamo bisogno di tutto l’aiuto possibile nelle indagini. Per cui chiunque abbia visto o sentito qualcosa ci avverta».

Parole di Francesco Minardi

Da non perdere