Bancomat, MAI prelevare in questo giorno della settimana: ti prosciugano il conto

Utilizzare bancomat e carte di credito per fare acquisti è oramai molto diffuso; ci sono persone, invece, che preferiscono restare fedeli al denaro contante.

Bancomat
Bancomat – Nanopress.it

A qualsiasi categoria si appartenga, tuttavia, capita spesso a chiunque di doversi recare a uno sportello atm per effettuare un prelievo e, come è ormai noto, non è raro in questi casi incorrere in truffe e raggiri. Ecco, a tal proposito, i giorni durante i quali sarebbe meglio non prelevare.

Chi, al giorno d’oggi, non possiede un bancomat o una carta di credito? Tale metodo di pagamento sta diventando sempre più diffuso, ma nonostante ciò, spesso ci si reca presso gli atm per ritirare il proprio denaro in contanti.

Negli anni, sono state tante le truffe esercitate sugli sportelli atti al prelievo, e nonostante le autorità siano impegnate a contrastare tale malsana abitudine dei truffatori, capita spesso, ancora oggi, di essere vittima di un simile raggiro, specie in determinati giorni della settimana.

Scopriamo insieme, dunque, i giorni nei quali sarebbe buona abitudine evitare di recarsi agli sportelli bancomat per prelevare denaro.

Truffe al bancomat: come evitarle

Un vero e proprio metodo per evitare di non essere vittima di truffe e raggiri, purtroppo, ancora non esiste, ma è possibile mettere in pratica alcune accortezze per salvaguardare la sicurezza dei nostri conti correnti.

Sportello atm
Prelievo da sportello atm – Nanopress.it

Risulta, infatti, che recarsi nei weekend presso un qualsiasi sportello atm per prelevare denaro sia molto più rischioso rispetto a qualsiasi altro giorno della settimana.

Il motivo è davvero molto semplice. Dal venerdì alla domenica, infatti, contattare banche e uffici per comunicare di essere stati vittima di una truffa risulta essere più difficile. Questo permetterebbe al truffatore di avere più tempo per portare a termine il suo obiettivo, ovvero, svuotare i conti dei poveri malcapitati.

Truffa atm
Truffa sportello atm – Nanopress.it

Se proprio non si potesse fare a meno di prelevare nel fine settimana, sarebbe meglio recarsi presso gli atm che si trovano all’interno di strutture alle quali, per accedere, è richiesto il riconoscimento tramite bancomat o carta di credito.

Mille modi per truffare

Negli anni, i metodi utilizzati per compiere truffe ai danni di chi utilizza gli sportelli atm per prelevare sono stati diversi. Quelli più comunemente adottati e più conosciuti, però, risultano essere essenzialmente due.

Truffa bancomat
Truffatore in azione – Nanopress.it

La truffa più famosa riguarda la clonazione del bancomat e/o della carta di credito, effettuata tramite un apposito scanner.

Tra i raggiri più comuni, inoltre, è da annoverare l’utilizzo di uno strumento di plastica atto a bloccare la carta all’interno dell’apposita fessura. Questo permette al malintenzionato, in seguito all’allontanamento della vittima, di appropriarsi sia del bancomat sia del codice a esso associato.