Bambina malata di leucemia: la madre mette in vendita gli abbracci

La storia commovente della giovane mamma cinese che, per curare la figlia malata di leucemia, ha messo in vendita i suoi abbracci.

Bambina malata di leucemia: la madre mette in vendita gli abbracci

Per curare la bambina malata di leucemia, la madre ha deciso di mettere in vendita i suoi abbracci. E’ una storia commovente, che arriva direttamente dalla Cina. La giovane mamma protagonista si chiama Chen Dejuan. La piccola Nana di 4 anni è malata da tempo e i suoi genitori hanno speso tutti i loro risparmi per i trattamenti terapeutici. La mamma adesso ha deciso di affidarsi alla bontà umana. La donna aspetta le persone che transitano nell’androne della stazione della metropolitana, con la figlia seduta accanto a lei.

Porta con sé anche dei certificati medici per confermare la terribile malattia e regala abbracci affettuosi in cambio di 10 yuan ciascuno, che corrispondono a circa 1,50 euro. Il primo giorno è riuscita a guadagnare quasi 90 euro. La sua storia ha avuto risonanza in tutto il mondo e anche il web si è mobilitato.

Photo credit: Foter / CC BY-SA

Parole di Giorgio Rini

Giorgio Rini è stato collaboratore di Nanopress dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di politica, cronaca e spettacoli.

Da non perdere