Balotelli-Brescia: la rottura è irreparabile

La costante tensione tra Mario Balotelli e il Brescia raggiunge un livello drammatico. L'ennesima intemperanza ingiustificata del giocatore fa propendere la società verso la rottura definitiva

mario balotelli ascolta la musica

Foto Getty Images | Gabriele Maltinti

Tensione ai massimi livelli tra Balotelli e la società del Brescia.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso, l’ennesimo allenamento a cui l’attaccante non si è presentato. L’allenamento di oggi, quello programmato per le 19, è cominciato da una mezz’ora, ma senza Balotelli, che non si è presentato al centro di allenamento, naturalmente senza giustificazioni.

Non è una novità il fatto che Balotelli faccia un po’ sempre di testa sua ed era già successo, anche negli ultimi giorni, che il giocatore saltasse gli allenamenti. Tanto che nei giorni scorsi si era persino recato in società per incontrare il presidente Cellino, forse per impostare un chiarimento. Ma Cellino non si era fatto trovare.

È evidente che la situazione è irrecuperabile. L’avventura dell’attaccante bresciano nel Brescia, pur partita sotto i migliori auspici, è giunta al capolinea e ancora una volta l’attaccante dalle grandi promesse mai mantenute, ha fallito.

La società del Brescia ha fatto intendere che la questione, per quanto la riguarda, è chiusa e non farà ulteriori comunicazioni su Balotelli.

La palla passa in mano ai legali.

Parole di Redazione

Da non perdere