Balotelli-Arsenal, fumata nera: Wenger non vuole altri attaccanti

L'allenatore dei Gunners mette fine alla trattativa, dichiarando di non volere nuovi attaccanti all'Arsenal.

Balotelli-Arsenal, fumata nera: Wenger non vuole altri attaccanti

Dopo quella di Adriano Galliani, arriva anche la smentita indiretta di Arsene Wenger alle voci che vogliono l’Arsenal sulle tracce di Mario Balotelli. Parlando alla stampa inglese, il manager dei Gunners ha spiegato che “non abbiamo bisogno di un nuovo attaccante” dopo Alexis Sanchez arrivato dal Barcellona. Wenger ha ribadito che l’Arsenal potrebbe ancora prendere un centrale difensivo e un nuovo portiere, mentre non arriveranno attaccanti e centrocampista “a meno di infortuni”. “Stiamo facendo tutto il possibile per rinforzare la squadra e sono molto soddisfatto di quello che abbiamo fatto fin qui”, ha aggiunto Wenger.

Parole di Fabio Psoroulas

Fabio Psoroulas è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2019, occupandosi di tecnologia, sport, motori.

Da non perdere