'Ballando con le stelle', Suor Cristina ballerina per una notte

suorcristina

Non si ferma dopo la vittoria a ‘The Voice 2’, Suor Cristina è stata la ballerina per una notte di ‘Ballando con le stelle’ e ha conquistato tutti con un pezzo di ‘Sister Act’. Entusiasta e felice per avere avuto la possibilità di esibirsi nuovamente sugli schermi televisivi italiani, afferma: “La gioia della fede la esprimo attraverso la mia voce, il signore mi vuole qui ad evangelizzare. Siamo presenti ovunque, io sono a servizio del Signore”. Non serve dirlo, ha ottenuto il punteggio massimo.
La conduttrice Milly Carlucci, durante l’intervista, le ha chiesto come fosse nata la sua vocazione religiosa. Pare che tutto sia cominciato quando Cristina aveva 18 anni, era fidanzata e appassionata di musica. Le suore orsoline della sua città decisero di organizzare un musical ed erano in cerca di aspiranti cantanti e ballerini, ecco che lei ebbe la possibilità di prendere parte alle audizioni. Fu scelta e il suo ruolo era proprio quello di una suora. Da quel momento in poi ebbe modo di avvicinarsi a Gesù e di donarsi totalmente a lui.
Durante lo show ha presentato l’ultimo singolo estratto da suo nuovo album e ha raccontato che presto partirà per l’Indonesia per il tour.

Parole di Giulia Scotto

Da non perdere