Australia: un pitone di due metri trovato in una scatola di cornflakes

Jarred Smith si è spaventato alla vista del pitone nella sua cucina, ma l'animale è - fortunatamente - uno tra i più innocui.

Australia: un pitone di due metri trovato in una scatola di cornflakes

Un giovane di 22 anni, tale Jarred Smith, ha trovato un esemplare di pitone lungo due metri che si era nascosto nella sua cucina, e più precisamente all’interno di una scatola di cornflakes. Il signor Smith si trovava nella sua casa a nord di Sydney quando si è trovato davanti al serpente avvolto strettamente all’interno della piccola confezione di cartone.

L’Australia è la patria dei dieci serpenti più velenosi al mondo i pitoni diamante, specie di cui fa parte questo esemplare, pur essendo molto diffusi in Australia, sono relativamente innocui.

Chris McGreal, esperto del Wildlife Rescue ha raccontato che il serpente era talmente arrotolato che ha dovuto strappare la scatola per rimuoverlo. ‘È probabile che si fosse nascosto lì per sentirsi al sicuro‘, ha detto nell’intervista che ha rilasciato. ‘In generale sono i serpenti più placidi in cui ci si possa imbattere. L’unica ragione per avere un morso di questo serpente è maneggiarlo in maniera errata, o se l’animale si sente minacciato‘.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere