Attentato a Mogadiscio, Al-Qaeda rivendica

Somalia, attacco bomba in ristorante sul lido della capitale Mogadiscio

Al-Qaeda colpisce in Somalia. Nella notte tra il 25 e il 26 agosto si è verificato un attentato terroristico ad al-Shanbaab in un ristorante sulla spiaggia. Il bilancio aggiornato è di 10 vittime tra cui sei civili, due membri delle forze di sicurezza e due assalitori. A poche ore dall’assalto, l’organizzazione terroristica di al-Qaeda ha rivendicato l’attentato.

L’autobomba è esplosa fuori dal Benadir Beach Club, nella zona del Lido, e uomini armati hanno poi fatto irruzione nell’edificio prendendo in ostaggio 20 persone dentro l’edificio.
Le forze di sicurezza hanno detto di aver ucciso 2 attentatori e di averne arrestato un terzo, dopo un’operazione di sei ore nella notte. L’attentato è stato rivendicato dai terroristi di Al-Qaeda di al-Shabaab, gruppo sunnita che aveva compiuto già un attentato all’inizio dell’anno in un ristorante del Lido di Mogadiscio in cui avevano perso la vita 17 persone.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere