Angelino Alfano baciò il boss Croce Napoli?

Il ministro dell’Interno in una foto è immortalato mentre bacia il boss di Palma di Montechiaro, Croce Napoli. Angelino Alfano prima nega e poi ricorda l’episodio del 1966.

angelino alfano bacio 150x150

Forse non tutti lo sanno, ma Angelino Alfano ha colto anche l’occasione per baciare un boss della mafia. Il tutto è documentato anche da una specifica foto, pubblicata da L’Ora della Calabria, che ritrae un giovane Angelino, mentre si trova a scambiare un bacio con il boss Croce Napoli. Inizialmente Alfano ha negato di aver conosciuto il boss e di aver partecipato al matrimonio della figlia. Eppure il tutto è ampiamente immortalato anche da un video. Di fronte alle “prove” schiaccianti, il politico ammette di ricordare, perché l’episodio avvenne nel 1966, quando Alfano era un consigliere regionale. Il politico afferma che il boss di Palma di Montechiaro non era fra le sue conoscenze, ma gli venne presentato dallo sposo.

Secondo Angelino proprio lo sposo sarebbe stato un bravo ragazzo, che avrebbe avuto un suocero sbagliato. L’atto del ministro dell’Interno non è penalmente rilevante, ma il caso ha già suscitato parecchie polemiche.

Parole di Gianluca Rini

Gianluca Rini è stato collaboratore di Nanopress, Tanta Salute e Pourfemme dal 2014 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla salute, l'ambiente, il benessere.

Da non perdere