Gli allenatori senza squadra nella stagione 2020-2021

Maurizio Sarri

Foto Getty Images | Alessandro Sabattini

Tutti i migliori allenatori, italiani e stranieri, rimasti senza squadra. Alcuni hanno perso la panchina nell’ultima stagione, come Maurizio Sarri.

Altri invece sono fermi da mesi, come Massimiliano Allegri, che dopo l’esperienza con la Juventus, non ha più trovato una squadra da allenare.

Maurizio Sarri

L’avventura alla Juve si è conclusa dopo un solo anno e, nonostante la vittoria dello Scudetto. Fatale per lui l’eliminazione dalla Champions agli ottavi, per mano del Lione. I bianconeri lo hanno sostituito con il debuttante Andrea Pirlo. Da vedere se Sarri resterà fermo o cercherà subito una nuova avventura.

Mauricio Pochettino

Condottiero degli Spurs alla finale di Champions League nel 2019, è stato “scaricato” dal Tottenham dopo un avvio di stagione deludente. È in lizza per la panchina del Barcellona, che cambierà allenatore dopo il 2-8 subito contro il Bayern Monaco in Champions League.

Luciano Spalletti

Ha riportato due stagioni fa l’Inter in Champions League, ma la proprietà cinese ha deciso di puntare su Antonio Conte. Il Milan lo aveva contattato per prendere il posto di Giampaolo nelle prime fasi del 2019-20, ma non ha trovato l’intesa con il suo ex club per la risoluzione del contratto.

Erneste Valverde

Lo spagnolo è stato esonerato dal Barcellona lo scorso gennaio, dopo due anni e mezzo, a seguito della sconfitta nella semifinale di Supercoppa Spagnola contro l’Atletico. A nulla è servito l’appoggio dei senatori della squadra, con la dirigenza blaugrana che lo ha sostituito con Setien, anche lui in bilico in vista della prossima stagione.

Andrea Stramaccioni

Lo scorso dicembre ha rescisso il contratto che lo legava agli iraniani dell’Esteghial per irregolarità nei pagamenti. Da allora nessuna novità per il suo futuro, complice anche la pandemia che ha interrotto una serie di potenziali trattative.

Thiago Motta

È durata poco anche l’avventura dell’italo-brasiliano. Appena 10 partite sulla panchina del Genoa, poi l’esonero per far posto a Nicola. Considerato un rivoluzionario, presto potrebbe arrivare un’altra occasione importante.

Walter Zenga

Avrebbe voluto più tempo per dimostrare le sue qualità in panchina, ma alla fine il Cagliari ha optato per Di Francesco. L’Uomo Ragno è, dunque, tornato libero dopo la breve esperienza sarda. Riuscirà ad avere un’altra chance in Serie A?

Massimiliano Allegri

Ha trascorso un anno sabbatico l’ex Juve che, in una vecchia intervista a Espn Fc, aveva dichiarato che sarebbe tornato in panchina a per la stagione 2020-21.  La conferma di Conte su quella dell’Inter ha tolto dal ventaglio di ipotesi l’opzione nerazzurra

Parole di Redazione

Da non perdere