A Salerno sbarcano 545 migranti

Salerno, nuovo sbarco di migranti

E’ arrivata poco dopo le 8.00 di questa mattina al molo Manfredi del porto di Salerno, la nave norvegese Siem Pilot con a bordo 545 migranti, tra questi anche 41 bambini e 4 donne incinte. Si tratta del dodicesimo sbarco a Salerno dall’estate del 2014. I migranti arrivano prevalentemente da paesi quali Eritrea, Somalia, Bangladesh, Siria. La Prefettura ha gestito l’accoglienza dando agli immigrati assistenza umanitaria e sanitaria.

Appena attraccata la nave, gli uomini della Squadra Mobile e il personale specializzato hanno avviato i controlli anche per verificare non ci fosse nessuno scafista. A bordo sarebbero stati riscontrati 5 casi di scabbia. Segnalati per la prima volta sulla nave anche egiziani tratti in salvo in mare.
Molti dei migranti sbarcati a Salerno rimarranno nella città, altri saranno smistati nei centri della Campania e in alcune regioni del nord Italia. Saranno 180 i profughi che resteranno in Campania, mentre 100 verranno smistati in Basilicata, 100 in Molise, 60 nel Lazio e i restanti in regioni del nord. Il prefetto di Salerno, Salvatore Malfi ha dichiarato: “Con senso di accoglienza e dello Stato puntiamo prima di tutto a mettere in sicurezza il territorio per accogliere al meglio queste persone. Siamo pronti a fronteggiare qualsiasi evenienza. Salerno in vista di altre situazione di sbarchi è pronta a fare la sua parte come sempre ha fatto”.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere