84 candeline per il compleanno di Papa Francesco

Papa Francesco compie oggi 84 anni. Dell'anno di Covid-19, verrà ricordata la sua via Crucis in una piazza San Pietro deserta, ma anche il suo messaggio di speranza

papa francesco

Getty Images | Franco Origlia

Il 2020 è stato l’annus horribilis di Covid-19, una delle sue immagini più rappresentative sarà sicuramente quella di Papa Francesco che attraversa una piazza San Pietro vuota, senza le brulicanti migliaia di fedeli alle quali siamo stati abituati per la via Crucis.

Oggi però milioni di fedeli sono vicini, seppur ancora non fisicamente dal momento Covid-19 è ancora nel pieno della sua seconda ondata nel Paese, al Pontefice in occasione del suo 84 esimo compleanno.

Alcune delle frasi più celebri (e straordinarie) di Papa Francesco

Sono davvero pochissimi i tabù che Papa Francesco abbia lasciato fuori dal suo messaggio di pace da quando è stato eletto nel 2013. Ricordiamo quindi alcune delle frasi più celebri.

Omosessualità e diritto alla famiglia

«Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Ciò che dobbiamo creare è una legge sulle unioni civili. In questo modo sono coperti legalmente. Mi sono battuto per questo».

Aids e uso del preservativo

«Il preservativo per arginare il diffondersi dell’Aids? È uno dei metodi».

Papa Francesco sul divorzio

Nonostante l’apertura al divorzio sia stata spesso smentita e riconfermata dallo stesso Pontefice, più volte Papa Francesco ha parlato del tema. In una di queste occasioni ha dichiarato: «Non condanniamo chi ha vissuto il fallimento di un amore».

L’appello agli uomini della madia

«Convertitevi, o la vostra vita andrà persa. Non si può credere in Dio ed essere mafiosi. Chi è mafioso non vive da cristiano, perché bestemmia con la vita il nome di Dio-amore».

Gli auguri a Francesco dalle cariche dello Stato

Oltre ai fedeli, sono state tante le figure di più alto rilievo che hanno speso qualche parola per augurare un buon compleanno a Papa Francesco. Fra queste, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte: “Auguri, Papa Francesco. Seguiamo con il massimo rispetto il tuo impegno per una Chiesa di ‘prossimità’, sempre costantemente attenta ai bisogni dei più poveri, dei più fragili, dei più piccoli“, ha postato il premier su Twitter.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in una missiva ha invece ricordato che “Durate questo terribile anno di pandemia Francesco non ha fatto mancare a tutti gli italiani vicinanza partecipe e solidale“. Aggiungendo poi: “Persone di fedi diverse nei momenti della prova e della solitudine hanno potuto costantemente avvertire il sostegno e l’incoraggiamento del Papa. I cattolici, in particolare, hanno trovato consolazione e speranza nella salda certezza della Sua generosa preghiera“.

Parole di Elena Pavin

Mi chiamo Elena Pavin, classe 1994, ho conseguito il diploma artistico solo prima di scoprire di non voler fare l’architetto né la designer. Così ho cambiato radicalmente i miei piani: all’Università di Milano-Bicocca ho studiato giapponese e mi sono laureata in Comunicazione interculturale, ho terminato i miei studi diplomandomi alla Scuola di Giornalismo. Amante dell’arte, incuriosita dalle tendenze, fanatica dell’enogastronomia (tanto da decidere di diventare sommelier). Nel 2020 ho iniziato a collaborare con Alanews e Deva Connection

Da non perdere