19enne muore per un tumore prima della maturità: i compagni discutono l'esame per lei

martina natale morta prima esame maturita

Martina aveva 19 anni e stava preparandosi per sostenere gli esami di maturità, nonostante un tumore le stesse portando via le forze giorno dopo giorno. Ci aveva messo tutto il suo impegno, ma la brillante ragazza di Latina è morta prima della maturità. Così alcune compagne di scuola e amiche della giovane hanno presentato la sua tesina davanti alla Commissione d’esame, sostenendo l’orale al suo posto.

Le amiche di Martina Natale, morta prematuramente a 19 anni per un tumore, hanno sostenuto l’esame orale al suo posto discutendo la tesi che la giovane aveva preparato nonostante la malattia.

Era una tesi sul teatro tridimensionale, una delle passioni della ragazza.

E mentre le compagne della VB del Liceo linguistico Manzoni discutevano il lavoro dell’amica, in aula c’erano anche i genitori di Martina, visibilmente commossi per il gesto d’affetto mostrato dalla classe nei confronti di loro figlia.

Ma non solo, anche i professori facenti parte della Commissione d’esame si sono commossi.

La scuola, il liceo linguistico Manzoni ha riconosciuto un attestato di merito alla famiglia e inviato richiesta al ministero dell’Istruzione per ricevere un diploma post mortem.

”Sapevamo quanto impegno ci avesse messo a realizzare il suo lavoro” dice Marta Salvadori, l’amica e compagna di banco di Martina, intervistata da Vanity Fair: ”Per noi sarebbe stato terribile completare il percorso sapendo che lei non ce l’aveva fatta ad ottenere il diploma. Lo meritava. La sua forza di volontà doveva essere premiata”.

E ancora: ”Negli occhi dei professori si leggeva una grande commozione, anche se non tutti conoscevano Martina. Per noi compagne e amiche è stata un’emozione fortissima. Non la dimenticheremo: sarà il nostro esempio”.

Il saluto di Tiziano Ferro a Martina Natale

Anche il cantante Tiziano Ferro ha voluto rendere omaggio alla ragazza morta prematuramente, scrivendo un messaggio sui social: ”Non abbiamo fatto in tempo a conoscerci. Ma ero con te e tu adesso sarai con me, per sempre. Buon viaggio Martina”.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere