18enne affetto da nanismo escluso dal corso di cucina: 'E' un rischio per la sicurezza'

18enne affetto da nanismo escluso dal corso di cucina 'E' un rischio per la sicurezza'

18enne affetto da nanismo escluso dal corso di cucina 'E' un rischio per la sicurezza'

Il sogno di Louis Makepeace, 18 anni, è sempre stato quello di poter diventare un grande chef, proprio per questo aveva scelto di iscriversi a un corso di cucina presso l’Heart of Worcestershire College. La risposta che ha ottenuto però non è stata certo quella sperata: la candidatura di Louis è stata respinta al mittente non appena gli insegnanti sono venuti a conoscenza del fatto che il ragazzo è affetto da nanismo. ‘Potrebbe rappresentare un rischio per la salute e la sicurezza’, hanno dichiarato dalla struttura universitaria.

Louis è affetto da Acondroplasia, una forma di nanismo che colpisce solo gli arti, braccia e gambe, che si sviluppano nettamente meno rispetto al resto del corpo. La sua altezza è di appena 90 centimetri e per lui pare che le porte del corso di cucina alla Heart of Worcestershire College siano rimaste chiuse proprio per la sua statura ridotta. Il diniego è dovuto al fatto che è stato ritenuto ‘un rischio per la sicurezza’, potrebbe finire ‘calpestato da qualcuno e di disturbare lo così lo svolgimento delle lezioni’. Alla mamma Pauline il direttore del corso avrebbe risposto che era inutile che il figlio frequentasse il corso, perché tanto nessuno mai gli avrebbe affidato una cucina professionale in un ristorante.

Per Louis è stato un duro colpo, il suo grande sogno sembra essere finito in frantumi: ‘E ‘stato davvero sconvolgente. Dovremmo avere pari opportunità ma non mi è permesso fare qualcosa che amo fare. Hanno detto che sarei un rischio per la salute e la sicurezza e che avrebbero disturbato gli altri studenti e avrebbero ostacolato la loro strada, il che è stato davvero umiliante’.

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere