Yemen al collasso per la guerra civile

In Yemen la guerra civile sta portando la situazione al collasso. Il conflitto è tra i ribelli sciiti delle milizie huthi filo-iraniane e le forze fedeli al presidente Abd Rabbo Mansour Hadi, deposto dai ribelli e fuggito via mare in Arabia Saudita. Termometro dell’emergenza umanitaria sono le numerose strutture ricettive che sono stracolme. Anche gli ospedali ”Non riescono a stare al passo con il numero di feriti. Senza poi contare i cadaveri per strada, che le famiglie non sono neanche in grado di recuperare, per offrir loro una crematura degna”, racconta la portavoce della Croce Rossa Internazionale, Marie Claire Feghali.

Drammatica anche la testimonianza di Medici Senza Frontiere, che pochi giorni fa parlava di strade bloccate, che ad Aden impedivano l’accesso dei feriti negli ospedali e il normale movimento delle persone. Molti stranieri infatti sono riusciti solo in questi giorni a tornare a casa, grazie a voli speciali organizzati dai loro Stati d’origine.

I ministri degli Esteri di Pakistan e Iran dopo un incontro bilaterale a Lahore, in Pakistan, hanno dichiarato di voler facilitare un dialogo tra le parti in conflitto per trovare una soluzione politica alla crisi che dilania il paese.

Da non perdere