Volkswagen Golf Variant: la Golf VII veste i panni dell'auto di famiglia

La Volkswagen Golf VII veste i panni dell’auto di famiglia e diventa Variant, termine di Wolsfsburg per indicare la variante station wagon. Sostanzialmente lo stile e gli interni restano quelli della versione berlina, mentre aumenta lo sbalzo posteriore per far spazio ai bagagli. Ed il lavoro degli ingegneri tedeschi è davvero notevole, considerando che hanno ricavato un bagagliaio da 605 litri in condizioni standard, che possono essere ampliati fino a 1.620 litri. Le dimensioni esterne non sono nemmeno troppo eccessive, con una lunghezza di 4,56 metri ed una larghezza di 1,80 metri. Per quanto riguarda i motori la scelta è molto ampia, con tutte unità sovralimentate. Ci sono i benzina da 1.2 e 1.4 litri, con potenze da 105 a 140 CV, oppure i turbodiesel da 1.6 o 2.0 litri TDI, con potenze da 90 a 150 CV.

Da non perdere